Pizzo Tambò: dal Passo dello Spluga (Dogana svizzera)
{{ '2012-05-12' | amDateFormat:"dddd Do MMMM YYYY" }}

Pizzo Tambò: dal Passo dello Spluga (Dogana svizzera)
{{ '2012-05-12' | amDateFormat:"dddd Do MMMM YYYY" }}

Elevation profile

Application mobile

View and save your outputs directly on the field using the Camptocamp mobile application.

Licence

General

activities

frequentation: crowded

condition_rating: good

partial_trip: yes

quality: medium

Download track as

Rating

3.1
AD

heights

elevation min/max : 2019 m / 3077 m

elevation_access: 2020 m

height_diff: +1040 m / -1040 m

length_total: 8.605 km

Access

access_condition: cleared

snow

elevation_up_snow: 2020 m

elevation_down_snow: 2020 m

weather and conditions


Alternanza di annuvolamenti e di ampi spazi soleggiati, ma sempre nuvole alte oltre le cime, solo verso N si vedevano nubi più compatte che avanzavano e le cime a N della Valle del Reno Anteriore erano in nebbia, un po' di vento da N oltre i 2900m circa, clima ancora mite, ma a breve la temperatura calerà.


Neve pittosto molle ma sempre ben sciabile e senza grossi sprofondamenti, però noi scendavamo alle h. 08,30 circa! La discesa l'abbiamo fatta per buona parte sull'itinerario che sale direttamente dal Passo dello Spluga, per poi scendere verso N a circa 2400m.
In zona l'innevamento è ancora buono, anche il Suretta da S è ancora percorribile con un breve spalleggio di 5 minuti al massimo, fino alla piana soprastante alla strada.

location | altitude | orientations soft snow total snow comment
buon innevamento sin dalla partenza

timing

partenza dalla Dogana Svizzera alle h. 05,50, arrivo fino a 3050m circa dopo 2 ore, una sosta ad ammirare le cime circostaniti poi siamo scesi verso le h 8,15 ed eravamo di nuovo alla macchina verso le h.09,00.

personal comments

Dalle previsioni meteo di ieri sera si capiva poco bene come poteva essere il tempo, poi abbiamo deciso di rischiare ugualmente anche se la Valle Spluga non è delle valli più clemeti con queste previsioni meteo, di sicuro se il peggioramento anticipava ci fregava, invece è andata bene e il tempo ha tenuto benissimo, anche se poco prima di partire dava da pensare, perchè venivano giù qualche goccia d'acqua, che poi è subito cessata per nostra fortuna.
La cosa importante di oggi era scendere presto, un po' per il tempo che davano in peggioramento e poi per le temperature troppo calde di questi giorni, che altrimenti scaldavano troppo la neve sarebbe risultata troppo marcia.

Associated routes

Associated articles

Associated xreports

Comments

No thread yet?

Log in to post the first comment

No thread yet?

Log in to post the first comment

{{::post['created_at'] | amUtc | amLocal | amTimeAgo}}
  • en
  • es
  • fr
  • eu
  • ca
  • de