Monte Emilius: dalla strada per Pila
{{ '2012-04-01' | amDateFormat:"dddd Do MMMM YYYY" }}

Monte Emilius: dalla strada per Pila
{{ '2012-04-01' | amDateFormat:"dddd Do MMMM YYYY" }}

Elevation profile

Application mobile

View and save your outputs directly on the field using the Camptocamp mobile application.

Licence

General

activities

frequentation: some

condition_rating: excellent

quality: medium

Download track as

Rating

AD

heights

elevation min/max : 1275 m / 3566 m

elevation_access: 1280 m

height_diff: +2300 m / -2300 m

length_total: 12.082 km

Access

hut_status: closed_hut

snow

elevation_up_snow: 1600 m

elevation_down_snow: 1600 m

participants

Paolo Recalcati, Giuly, trovati casualmente sul percorso Renato, Pio e Fausto.

weather and conditions


Sereno, vento debole a tratti e solo al mattino, +6° alla partenza.


Condizioni ottime dal punto di vista sicurezza, buone per la sciata viste le condizioni da inizio Giugno : poca neve ma ben portante anche se in alcuni punti non troppo liscia sui versanti sudovest e sud, sciabile bene solo ad ora tarda (oggi), un po' di crosta nelle altre esposizioni sopra i 2700m, al di sotto neve primaverile. Il canale sotto il rifugio Arbolle e' in neve dura con sopra 5 dita di farina vecchia ma si sente il fondo duro sotto. Si arriva al ponte di Ponteille su poca neve e qualche ravanamento nel bosco grazie ad un canale di valanga che si prende a circa 1900m, ma gia' dai prossimi giorni il bosco sara' difficilmente percorribile. Cresta con poca neve per la stagione, ramponi consigliati anche se molti tratti si possono fare sulle rocce volendo.

timing

7.05/5h30'

personal comments

Un viaggio: sentiero sci in spalla > bosco ripido > canale di valanga > 2km di piano > 300m in un canale incassato > un' altro km di piano > bei pendii fino al colle > 250m di cresta!! Dopo un mitico Emilius estivo da Aosta centro in scarpette erano un po' di anni che balenava l' idea di farlo anche con gli sci, certo trovare le condizioni buone di neve e sicurezza su 3000m di dislivello e' un po' dura, per cui ci siamo accontentati di partire da un po' piu' in alto portando una mezz'oretta gli sci, anche se non escludo che si possa anche farlo con neve da piu' in basso con condizioni molto favorevoli, con neve da 1300ca. non dovrebbe essere difficile..... Forse una delle gite senza ripellaggio piu' lunghe mai fatte considerando sviluppo + dislivello + cambi di assetto. Si parte vista autostrada e la si rivede dalla cima 3000m piu' in basso con un panorama d' eccezione essendo proprio al centro della Valle d' Aosta. Alla fine (con calma) siamo stati in ballo 8h30' e, nonostante l' ora tarda (discesa alle 13.30 dal deposito sci) la neve era perfettamente sciabile fino a 1600m con solo qualche tratto sul Piano di Comboe' un po' sfondoso ma ininfluente per la sciata. Lasciati gli sci poco prima del colletto a 3300m, anche se c'e' chi e' sceso dalla vetta e da meta' cresta sul versante est. Il dislivello comprende la breve discesa e risalita dal ponte per prendere le prime lingue di neve.

Associated routes

Associated articles

Associated xreports

Comments

No thread yet?

Log in to post the first comment

No thread yet?

Log in to post the first comment

{{::post['created_at'] | amUtc | amLocal | amTimeAgo}}
  • de
  • es
  • en
  • eu
  • ca
  • fr