Klein Titlis: roundtour per il Grassenbiwak e discesa sul Firnalpeligletscher
{{ '2012-03-24' | amDateFormat:"dddd Do MMMM YYYY" }}

Klein Titlis: roundtour per il Grassenbiwak e discesa sul Firnalpeligletscher
{{ '2012-03-24' | amDateFormat:"dddd Do MMMM YYYY" }}

Application mobile

View and save your outputs directly on the field using the Camptocamp mobile application.

Licence

General

activities

quality: medium

Rating

4.1
AD

heights

elevation_max: 3032 m

elevation_access: 1000 m

height_diff: +450 m / -2500 m

snow

elevation_up_snow: 1000 m

elevation_down_snow: 1000 m

participants

Leonardo, Franco Pecchio, Marco Volken, Astrid Cotterli, Guido & Lu, Eugenio

weather and conditions


Sereno e tiepido, praticamente senza vento a parte una brezzolina gradevole sotto il Grassenbiwak


speravo di trovare condizioni ottime invece solo discrete sul firnalpeligletscher. Non so quale combinazione di condizioni sia riuscita a rovinare la neve sui versanti N del Zentralschweiz (medesime condizioni alla krontenhuette). In breve, firn buono sui versanti S, neve un po' farinosa sul NW ma poca neve farinosa sul NE, solo in alcuni angoli molto protetti, poi croste da vento con sotto neve morbida (facili da sfondare per la mia stazza abbinata ai K2, meno per le ragazze), sotto i 2400 croste da rigelo portanti, per fortuna sotto i 2200 stando dentro l'alveo del windenegg buona neve remollata.
Attenzione alla reptazione sotto i 2300m, sui dossi possono trovarsi le prime fenditure, pericolose perché poco visibili in discesa.
In ogni caso grande sciata, nel senso che si arriva comodamente sci ai piedi alla stazione di Fürenalp dove arriva il bus di Engelberg (ultima corsa 16.47).

timing

5.30 da Milano, 9.00 in funivia, 11.00 alla prima doppia, 12 passati alle seconde doppie, 14.30 grassenbiwak, 15 inizio discesa dietro dei locals, 16 fine

access_comment

5 CHF di parcheggio della funvia che vengono riscossi all'uscita dello stesso, preparare i soldi per tempo

hut_comment

Al Grassenbiwak meglio portarsi un fornellino

personal comments

Giornata piena, consiglio di cercare di prendere la primissima funivia, noi non siamo riusciti ad andare in vetta: un po' non c'è sciata, un po' eravamo già in ritardo. Le doppie portano via molto tempo, specie se c'è un po' di coda. La prima risalita dopo l'ultima doppia è S pieno ed è una conca abbastanza calda e faticosa.
E' stato molto carino incontrare Marco Volken alla partenza che, però, si è fermato al Grassenbiwak (con biondina) per fare la traversata degli spannort il giorno successivo; il suo amico Andrea è sceso con noi

foto su [url=http://www.flickr.com/search/?w=78368745@N00&q=titlis%20201203]Flickr[/url]

Associated routes

Associated articles

Associated xreports

Comments

No thread yet?

Log in to post the first comment

No thread yet?

Log in to post the first comment

{{::post['created_at'] | amUtc | amLocal | amTimeAgo}}
  • de
  • es
  • en
  • eu
  • ca
  • fr