Hohsandhorn / Punta del Sabbione: da Riale per il Lago del Sabbione
{{ '2012-03-24' | amDateFormat:"dddd Do MMMM YYYY" }}

Hohsandhorn / Punta del Sabbione: da Riale per il Lago del Sabbione
{{ '2012-03-24' | amDateFormat:"dddd Do MMMM YYYY" }}

Application mobile

View and save your outputs directly on the field using the Camptocamp mobile application.

Licence

General

activities

frequentation: some

condition_rating: excellent

quality: medium

Rating

2.2
PD

heights

elevation_max: 3182 m

elevation_access: 1728 m

height_diff: +1700 m / -700 m

Access

access_condition: cleared

hut_status: open_guarded

snow

elevation_up_snow: 1728 m

elevation_down_snow: 1728 m

glacier_rating: easy

participants

Marco Maffeis, Marco Brichetto, massimoforni, Simone Guazzoni, Pierantonio, Adriano, Mirko, Claudio, Giovanna,Clara, Roberto, Saulo, Giovanni, Italo, Giuseppe, Gabriele,Matteo,Kari,Emil, Tommaso, Umberto,Alberto, Lillo.

weather and conditions


Cielo terso, assenza di vento, temperature miti ma con ottimo rigelo notturno, gran caldo solo nel tratto sotto il rifugio: impossibile immaginare una giornata migliore per lo sci primaverile.


Innevamento continuo su tutto il percorso, ma presto sulla stradina lungo il Lago di Morasco vi saranno lunghi tratti scoperti. Per il resto invece condizioni perfette. La gola del Sabbione si passa al momento senza timori (il lato sinistro orografico è ormai quasi privo di neve). Il Lago del Sabbione si attraversa senza problemi su uno spessore di ghiaccio e neve rassicurante (un po’ di attenzione solo alle profonde spaccature sui bordi).
Neve quasi primaverile sul pendii SE circostanti il rifugio Claudio e Bruno, mentre sull'Hohsandgletscher circa 30 cm di polvere fredda, secca e velocissima.

timing

8.00 da Riale / 5,30 ore per la vetta + 1 ora circa per il ritorno al Claudo e Bruno

hut_comment

Al rifugio Claudio e Bruno camere molto confortevoli e salone accogliente; cena invece un po’ così, non il massimo dopo una lunga giornata sugli sci: solo un piatto unico con polenta, forse più adatto alle passeggiate estive …

personal comments

L'avvicinamento lungo il vallone del Sabbione è stato decisamente lungo, ma è trascorso piacevolmente grazie alla giornata strepitosa, all'ottima compagnia e alla contemplazione delle infinite possibilità sciistiche di quest'angolo della Formazza.
Oggi il vallone del Sabbione era vestito a festa, con tutti i gioielli in vetrina ... Qui infatti è possibile scegliere tra le grandi classiche, intramontabili, e le linee moderne frutto di un nuovo modo di vedere lo sci.
Un complimento particolare ai ragazzi che, alle loro prime esperienze, hanno superato con determinazione un dislivello notevole (complessivamente circa 1700 m di salita).

Associated routes

Associated articles

Associated xreports

Comments

No thread yet?

Log in to post the first comment

No thread yet?

Log in to post the first comment

{{::post['created_at'] | amUtc | amLocal | amTimeAgo}}
  • en
  • es
  • fr
  • eu
  • ca
  • de