Rossstock + Spilauer Stock: da Chäppeliberg
{{ '2012-03-21' | amDateFormat:"dddd Do MMMM YYYY" }}

Rossstock + Spilauer Stock: da Chäppeliberg
{{ '2012-03-21' | amDateFormat:"dddd Do MMMM YYYY" }}

Elevation profile

Application mobile

View and save your outputs directly on the field using the Camptocamp mobile application.

Licence

General

activities

frequentation: some

condition_rating: average

quality: medium

Download track as

Rating

2.1
PD-

heights

elevation min/max : 1189 m / 2462 m

elevation_access: 1190 m

height_diff: +1800 m / -1800 m

length_total: 14.665 km

Access

access_condition: cleared

hut_status: open_non_guarded

snow

elevation_up_snow: 1190 m

elevation_down_snow: 1190 m

participants

Paolo Recalcati, Giovanni (El Tano)

weather and conditions


Velatura spessa fino alle 10.00, poi sereno da ovest, vento forte da sud fino alle 11.00, poi assente, +4° gradi alla partenza.


Le nevicate tardive lasciano il segno = paltone fino a circa 1900m, poi neve piu' asciutta ma il vento ci ha messo del suo lasciando scoperte molte zone dove affiora la neve vecchia rigelata. quantita' della neve fresca attorno ai 40cm su tutto l' itinerario piu' o meno rimaneggiata dal vento che qui deve avere tirato ben forte. Sciabilita' discreta fino a circa 1800 - 1900m, poi nel bosco che scende a Chappeliberg paltone di prima qualita' a causa anche della notte probabilmente coperta, sciabile con molta attenzione alle gambe e grazie anche a qualche traccia recente. Il pericolo 3 ci sta' tutto soprattutto con l' aumentare della quota dove tra vento e neve pesante mi sa che ha fatto un bel casino, e qui dovrebbe avere nevicato meno che a sud delle Alpi.

timing

8.00/ 5h30' per l' intero giro

personal comments

L' idea era di concatenare tre cimette sopra lo Spilauer See, ma gia la salita nel bosco ha lasciato il segno : nessuna traccia di salita (chiaramente salgono tutti in funivia), bosco ripido e palta con zoccolo da 10kg a sci nonche' qualche difficolta' nel superamento di un "crepaccio" da reptazione ci hanno fatto perdere un po' di tempo, poi una volta raggiunta la traccia di salita verso i 1900m si andava via meglio anche se la qualita' della neve era solo leggermente migliorata e il vento era sempre contrario al senso di marcia, gia' si meditava il ritiro dopo la prima cima......poi dalle 11.00 sereno e vento assente, e allora risalita allo Spilauer Stock tutto da battere (grazie a El Tano) per 400m abbondanti su neve un po' meglio che al Rossstock perche' ammorbidita dal sole. La terza l' abbiamo lasciata perdere vista l' ora e l' esposizione piu' soliva. Discesa cosi' cosi', da appena sufficiente, ma regalato. Il dislivello totale comprende la breve risalita dallo Spilauer See per riprendere la discesa verso la Liderner Hutte.

Associated routes

Associated articles

Associated xreports

Comments

No thread yet?

Log in to post the first comment

No thread yet?

Log in to post the first comment

{{::post['created_at'] | amUtc | amLocal | amTimeAgo}}
  • de
  • es
  • en
  • eu
  • ca
  • fr