Haldensteiner Calanda: da Untervaz per la Calandahütte e il Calandasiten
{{ '2012-03-07' | amDateFormat:"dddd Do MMMM YYYY" }}

Haldensteiner Calanda: da Untervaz per la Calandahütte e il Calandasiten
{{ '2012-03-07' | amDateFormat:"dddd Do MMMM YYYY" }}

Application mobile

View and save your outputs directly on the field using the Camptocamp mobile application.

Licence

General

activities

frequentation: quiet

condition_rating: excellent

quality: medium

Rating

3.2
AD

heights

elevation_max: 2805 m

elevation_access: 590 m

height_diff: +2300 m / -2300 m

Access

access_condition: cleared

hut_status: open_non_guarded

snow

elevation_up_snow: 590 m

elevation_down_snow: 590 m

participants

Gianluca Moroni, Sandra, Silvana e Nadia.

weather and conditions


martedì, cielo nuvoloso con nebbia fittissima oltre quota 1900m circa.
Mercoledì; sereno, vento nullo e temperature fresche per la stagione. In pieno sole però, molto caldo…


prima parte della discesa su neve portante ventata con sopra una spanna di farina. Dai 2700m ai 2100m circa, buona neve polverosa su fondo duro, leggermente appesantita dal sole. Sotto il Wolfegg fin verso quota 1500m, splendida neve portante con una spolverata di neve farinosa! Poi fino a 1000m circa, bella neve ormai trasformata. I tratti scaldati dal sole erano straordinariamente belli da sciare… In seguito rientro con la stradetta di servizio; alcuni pezzi ghiacciati e anche alcuni brevi tratti ormai senza neve… Arrivati all'auto sci ai piedi.

Complessivamente, innevamento ancora ottimo dai 1300m in su. Viceversa, a breve, la neve si scioglierà completamente sotto i 900m circa.

timing

sola salita al rifugio: ore 4.30
sola salita, dal rifugio alla vetta del Calanda; ore 2.20

hut_comment

locale invernale sempre aperto: 8 posti letto, coperte, materiale da cucina, stufa e legna. Illuminazione fotovoltaica. 21 CHF pernottamento soci CAS e reciproci.

personal comments

la tipica gita nel "cassetto" da, sempre…
Partiti con alcuni dubbi sulla meteo e sul pericolo valanghe; tutto invece si è dimostrato in condizioni eccellenti! Solo martedì l'accesso alla capanna Calanda, è stato molto laborioso, oltre i 1900m circa, a causa di una cappa di nebbia fittissima. Le tracce vecchie erano coperte dalla neve fresca e… ho rimpianto di non aver ancora acquistato il GPS! Comunque con l'altimetro e un po di esperienza (e anche un poco di fortuna…), alle 15 e 30, entravamo nell'accogliente locale invernale della Calandahütte a stemperare la tensione accumulata…
Mercoledì invece una splendida giornata ci ha accompagnati nella salita (e nella discesa!) di questa imponente montagna. Panorama superbo su migliaia (!) di picchi alpini in ogni direzione… Bella e caratteristica la lunghissima discesa su Untervaz. Abbiamo riportato "ottime" sulle condizioni, perché nonostante la neve non sia stata sempre ottima su tutti i 2300m di discesa, si è pensato, che dato il notevole dislivello dell'itinerario, le condizioni complessive potevano essere tranquillamente considerate, "ottime"!

Associated routes

Associated articles

Associated xreports

Comments

No thread yet?

Log in to post the first comment

{{::post['created_at'] | amUtc | amLocal | amTimeAgo}}
  • es
  • de
  • ca
  • eu
  • en
  • fr