Corno di Cramec: Antecima Nord dall'Alpe Cramec
{{ '2012-02-17' | amDateFormat:"dddd Do MMMM YYYY" }}

Corno di Cramec: Antecima Nord dall'Alpe Cramec
{{ '2012-02-17' | amDateFormat:"dddd Do MMMM YYYY" }}

Application mobile

View and save your outputs directly on the field using the Camptocamp mobile application.

Licence

General

activities

frequentation: quiet

condition_rating: poor

quality: medium

Rating

4.1
PD+

heights

elevation_max: 2670 m

elevation_access: 960 m

height_diff: +1710 m / -1710 m

Access

access_condition: cleared

snow

elevation_up_snow: 960 m

elevation_down_snow: 960 m

participants

Matteo Donati, Alberto Besa e Andrea X

weather and conditions


Bello


Un sufficente innevamento permette di partire sci ai piedi. Veloce la salita lungo la gippabile (senza la quale sarebbe impensabile inoltrarsi nel vallone) fin poco dopo la cava sopra l'alpe Rei. Dopo il percorso diventa meno eidente e difficoltoso a causa di un fitto bosco, almeno fino a quota 1700 circa. Poi aprendosi i pendii diventa più semplice. Purtroppo lo scarso innevamento della stagione ed il lavoro allucinate del vento hanno reso la sciata direi bruttina tra sastrugi e croste non portanti. Bello il canale in polvere compressa con buon grip.

timing

08:30

access_comment

pulita

personal comments

Era parecchio che volevo mettere il naso in questo bell'anfiteatro. In sincerità l'idea iniziale era il Pizzo Quadro dal suo versante Nord ma visto l'impraticabilità della parete (non ne conoscevo le particolarità) abbiamo ripiegato per la più accessibile e sciabile cresta Nord del Corno di Cramec. Altre belle possibilità tra cui il Madone dall'evidente e lungo canale Ovest. L'ambiente è spettacolare.

Associated routes

Associated articles

Associated xreports

Comments

No thread yet?

Log in to post the first comment

No thread yet?

Log in to post the first comment

{{::post['created_at'] | amUtc | amLocal | amTimeAgo}}
  • de
  • es
  • en
  • eu
  • ca
  • fr