Muttans: da Furnatsch con discesa in Val dal Faller su Mulegns
{{ '2012-02-13' | amDateFormat:"dddd Do MMMM YYYY" }}

Muttans: da Furnatsch con discesa in Val dal Faller su Mulegns
{{ '2012-02-13' | amDateFormat:"dddd Do MMMM YYYY" }}

Elevation profile

Application mobile

View and save your outputs directly on the field using the Camptocamp mobile application.

Licence

General

activities

frequentation: quiet

condition_rating: good

quality: medium

Download track as

Rating

2.3
PD+

heights

elevation min/max : 1459 m / 2460 m

elevation_access: 1600 m

height_diff: +900 m / -960 m

length_total: 9.79 km

Access

access_condition: snowy

snow

elevation_up_snow: 1600 m

elevation_down_snow: 1486 m

participants

Giovanni Rovedatti, solo, visto che la sera precedente alla gita nessuno era libero.

weather and conditions


dapprima abbastanza soleggiato, in seguito arrivo di nuvolosità estesa in quota e cielo quasi coperto, poi prime schiarite durante la discesa e una volta che ero alla macchina era di nuovo abbastanza soleggiato, piuttosto freddo, specialmente sul fondovalle, con temperature di almeno -15°.


Ottima sciata in generale, anche se il tratto fra la Furschela e la cima c'è poca neve e si tocca qualche pietra, in un breve tratto in discesa fra la quota 2438m e il passo de la Furschela 2292m, sono sceso senza sci e anche il tratto fra questo passo fino ad abbassarsi un po' nel vallone a N c'erano troppi sassi e sono sceso a piedi per altri 30 m circa di dislivello, ma poi grande soddisfazione e goduria in polvere canadese fino a Plaz.
Sono partito non da Furnatsch, ma dalla stradina d'accesso alla base del muraglione della diga di Marmorera a circa 1600m circa, una volta arrivato a Mulegns sono salito a piedi a recuperare la macchina, camminando per circa 20 minuti lungo la cantonale.

location | altitude | orientations soft snow total snow comment
ottimo innevamento e buon fondo alla partenza 20 cm 80 cm
oltre i 2200 m circa il vento ha fatto la sua parte, spelacchiando creste e dorsali esposte ad esso

timing

partenza alle h.08,20 arrivo in cima alle h.09,50 e di nuovo alla macchina alle h.11,15.

access_comment

In alcuni tratti specialmente all'andata, la strada dello Julier pass era ancora innevata, a causa del vento che butta in strada la neve e bisognava prestare un po' d'attenzione in più.

personal comments

Visto che oggi sono solo e volevo fare una gita breve, anche perchè in mattinata davano un peggioramento partendo da N, che poi in parte non è stata giusta la previsione, ho scelto questo itinerario, che il giorno prima era stato percorso da Gianluca, me lo aveva proposto sabato sera, ma visto che la meteo per domenica dava bel tempo per tutto il giorno, ho preferito fare una gita un po' più lunga.
Anche la gita fatta domenica 12-02, era già stata percorsa da Gianluca 2 o 3 anni fa.
Con questa gita è la terza volta consecutiva in 3 giorni che vengo da queste parti, ma d'altronde quì a S delle Alpi la situazione neve è al quanto disastrosa e se si vuol sciare degnamente, bisogna venire da queste parti o andare in Bassa Engadina o Alto Ticino o ancora a N del San Bernardino e fino che danno bel tempo si fa volentieri la trasferta dalla Valtellina, ma il casino è quando è brutto sulle Alpi, e non si sa dove andare a sbattere la testa, perchè le Orobie sono generalmente fuori gioco.
Peccato perchè erano con simili situazioni meteo con sbarramento da N, zone che restavano al riparo dal maltempo e permettevano sempre di fare qualche bel giro, anche se poi magari c'era vento, magari riescono ancora a recuperare se arriva qualche perturbazione giusta, ma intanto 3 mesi ce li siamo fregati, va bè, sarà per il prossimo inverno 2012/2013 e si vendicheranno con il N delle Alpi.

Associated routes

Associated articles

Associated xreports

Comments

No thread yet?

Log in to post the first comment

No thread yet?

Log in to post the first comment

{{::post['created_at'] | amUtc | amLocal | amTimeAgo}}
  • en
  • es
  • fr
  • eu
  • ca
  • de