Sponda Vaga: da Lizzola
{{ '2012-02-11' | amDateFormat:"dddd Do MMMM YYYY" }}

Sponda Vaga: da Lizzola
{{ '2012-02-11' | amDateFormat:"dddd Do MMMM YYYY" }}

Application mobile

View and save your outputs directly on the field using the Camptocamp mobile application.

Licence

General

activities

frequentation: overcrowded

condition_rating: average

quality: medium

heights

elevation_max: 2070 m

elevation_access: 1262 m

height_diff: +800 m / -800 m

Access

access_condition: cleared

lift_status: open

hut_status: open_guarded

snow

elevation_up_snow: 1262 m

elevation_down_snow: 1262 m

participants

Lepontorobico, Io e Giacomo

weather and conditions


Sereno con qualche annuvolamento di passaggio. vento presente solo nella parte teminale della gita, ma assai fastidioso.
A lizzola -10 la mattina, -4 a mezzogiorno.


purtroppo nei giorni scorsi il vento ha lavorato parecchio, la cima dello spondavaga è bella spelacchiata (ma ancora sciabile), mentre nella valle dell'asta si è fatta una bella crosta e anche qualche lastrone. secondo me allo stato attuale è sconsigliabile scendere dalla valle dell'asta, meglio sfruttare le piste. Tra l'altro, stando sotto la seggiovia, si riesce a sfruttare una pista chiusa, dove si scia discretamente e non si tocca mai.
le piste aperte invece sono un po' ghiacciatine per i miei gusti.

personal comments

L'itinierario va bene per l'ambiente e per fare gamba, non certo per fare una bella sciata. Si guadagna qualcosa aggiungendo anche il Pizzol o la punta delle Oche, io però avevo il rientro fissato per pranzo e non ho potuto.
Situazione neve nelle Orobie pietosa.

Associated routes

Associated articles

Associated xreports

Comments

No thread yet?

Log in to post the first comment

No thread yet?

Log in to post the first comment

{{::post['created_at'] | amUtc | amLocal | amTimeAgo}}
  • de
  • es
  • en
  • eu
  • ca
  • fr