Il Cimotto (di Mogafieno): da Pasturo per il Pialeral
{{ '2012-02-09' | amDateFormat:"dddd Do MMMM YYYY" }}

Il Cimotto (di Mogafieno): da Pasturo per il Pialeral
{{ '2012-02-09' | amDateFormat:"dddd Do MMMM YYYY" }}

Elevation profile

Application mobile

View and save your outputs directly on the field using the Camptocamp mobile application.

Licence

General

activities

frequentation: quiet

condition_rating: average

quality: medium

Download track as

Rating

PD-

heights

elevation min/max : 607 m / 1935 m

elevation_access: 600 m

height_diff: +1450 m / -1450 m

length_total: 12.459 km

Access

access_condition: cleared

snow

elevation_up_snow: 600 m

elevation_down_snow: 600 m

participants

Paolo Recalcati

weather and conditions


Sereno, -8° alla partenza, vento moderato da ovest


Fino al Pialeral neve farinosa (max 40cm) su fondo prativo che permette di sciare abbastanza bene, al di sopra il vento ha completamente eroso tutta la neve farinosa che c'era penso fino a Domenica creando infide croste da vento per la maggiorparte non portanti, lo spallone sopra i vecchi impianti sembrava bello pelato. nel vallone sotto al Grignone la neve e' rimasta ma e' praticamente insciabile. L' unica nota positiva e' che sassi nascosti non ce ne sono. Sui prati sotto il Pialeral si scia bene toccando a tratti il prato sottostante, tendenza alla crosticina sui prati che prendono piu' sole.

location | altitude | orientations soft snow total snow comment
600m 20 cm 20 cm fondo prativo
1400m 20 cm 35 cm qualche sasso affiorante
1800m 0 cm 40 cm la neve farinosa di sabato e' stata completamente spostata dal vento dai 1500m in su

timing

7.45/2h30'

personal comments

Salito fino a quasi contro le prime rocce sopra il Cimotto (2050m), poi finiva la neve, da sopra il Pialeral le condizioni cambiano di colpo, il vento ha massacrato tutto (Grignone compreso) e la poca neve presente ha reso la Foppa insciabile e da ritracciare su neve indicibile e faticosissima in salita, evitato lo spallone della salita classica per vento ma che poi c'era,contario al senso di marcia, anche nel vallone. Leggermente meglio in discesa, qualche curva si riusciva a fare ma con molta attenzione alla crosta da vento non portante, anche se fino al Pialeral e' stata una discesa di sopravvivenza. Insomma la stagione sulle prealpi non accenna ad iniziare....

Associated routes

Associated articles

Associated xreports

Comments

No thread yet?

Log in to post the first comment

No thread yet?

Log in to post the first comment

{{::post['created_at'] | amUtc | amLocal | amTimeAgo}}
  • de
  • es
  • en
  • eu
  • ca
  • fr