Galihorn: versante E - dal Zwischbergental (Ballegga)
{{ '2012-02-05' | amDateFormat:"dddd Do MMMM YYYY" }}

Galihorn: versante E - dal Zwischbergental (Ballegga)
{{ '2012-02-05' | amDateFormat:"dddd Do MMMM YYYY" }}

Application mobile

View and save your outputs directly on the field using the Camptocamp mobile application.

Licence

General

activities

frequentation: quiet

condition_rating: average

quality: medium

Rating

3.1
PD

heights

elevation_max: 2577 m

elevation_access: 1176 m

height_diff: +1800 m / -1800 m

Access

access_condition: snowy

snow

elevation_up_snow: 1176 m

elevation_down_snow: 1176 m

participants

Fabrizio Righetti, Arno Ladstaetter, Filippo Tosoratti, Stefano, Francesco D. e Briciola

weather and conditions


Bella giornata serena e temperatura che alla partenza era di -16° C. Quasi totale assenza di vento se non qualche cosa nei pressi dei colli e della vetta.


L'innevamento in zona non è certo abbondante, in molte zone sotto il limite del bosco c'è poco fondo. Ci sono circa 15/20 cm di neve nuova e diverse zone con lastre da rimaneggiamento eolico di spessore decimetrico.

timing

Partenza da Ballegga (1176 m9 alle ore 9 e 05' e vetta dopo circa 3 ore e 20', poi altra salita di circa 45'

personal comments

La meta originaria sino al giorno prima era il Monte Cistella ma poi visto che il manto nevoso none ra così sicuro abbiamo optato per questo itinerario. Come ovunque in questi giorni, gran freddo e quindi scelta di un percorso esposto al sole. da questo punto di vista buona scelta.
Si parte necessariamente da Balligga e si segue la strada innevata sino a Bord.
Sino alla strada era tracciato poi da 1700 m di quota tutto intonso e un po di fatica nel tracciare nelle zone con neve ventata.
L'itinerario è bellino ma non memorabile, il tratto più interessante sciisticamente è quello intermedio tra 2300 m e 1800 m di quota, sia per la morfologia che per il tipo di neve. Difatti abbiamo effettuato una seconda salita di questo tratto anche se il progetto iniziale era concatenare con il Guggilihorn ma alla fine la sola salita del Galihorn ci aveva già impegnato a suffcienza.
In alto neve ventata con sciata un po così poi sotto bella polvere intonsa ed infine rientro a valle lungo la stradina.

Associated routes

Associated articles

Associated xreports

Comments

No thread yet?

Log in to post the first comment

No thread yet?

Log in to post the first comment

{{::post['created_at'] | amUtc | amLocal | amTimeAgo}}
  • de
  • es
  • en
  • eu
  • ca
  • fr