Mont Forciaz: da Diga di Beauregard
{{ '2012-01-22' | amDateFormat:"dddd Do MMMM YYYY" }}

Mont Forciaz: da Diga di Beauregard
{{ '2012-01-22' | amDateFormat:"dddd Do MMMM YYYY" }}

Application mobile

View and save your outputs directly on the field using the Camptocamp mobile application.

Licence

General

activities

frequentation: quiet

condition_rating: excellent

quality: medium

Rating

3.2
AD-

heights

elevation_max: 3244 m

elevation_access: 1750 m

height_diff: +1494 m / -1494 m

Access

access_condition: snowy

lift_status: closed

hut_status: closed_hut

snow

elevation_up_snow: 1750 m

elevation_down_snow: 1750 m

glacier_rating: easy

participants

Matteo Pozzi, Anna, Luca, Goloso, Antono, Arnaldo Barni, Alberto Barni, Marco, Berta, Ombretta

weather and conditions


Qualche annuvolamento alla mattina ma in rapido passaggio dato il forte vento in quota e non solo.


Buone condizioni di innevamento su tutta la valgrisenche, anche se le temperature ed il vento hanno lavorato abbastanza.

timing

partenza dalla diga alle 10,00 - arrivo verso le 15,30

personal comments

Come diceva una scialpinista incontrata un paio di anni fa sulla punta Feluma.... la valgrisa non tradisce mai.... e così è stato. Infatti la scelta della gita si è rilevata ottima, vuoi la compagnia, vuoi la quantità della neve ma sopratutto la bellezza dell'itinerario, ne è uscita una di quelle uscite che non dimentichi... unico neo(se così si puo dire) abbiamo dovuto tracciare tutto l'itinerario e nel bosco sopra l'alpeggio di Boche la neve era veramente tanta. Comunque adesso la traccia c'è se il vento non l'ha del tutto cancellata. Le condizioni dell'itinerario sono ottime ma va prestata molta attenzione nel canale/pendio che porta sul piccolo ghiacciaio del Lepère, carico ma la neve era abbastanza assestata. Noi ci siamo fermati a circa 200 mt dalla vetta data l'ora tarda per la discesa comunque i pendii finali erano sicuri. Trovata neve compattata dal vento fino all'imbocco del colle poi leggera crosta sul ghiacciaio con alternanza di farina pesante e sastrugi fino allo Cahlet de l'Eepè, nel bosco gran polvere e poi farina pesante sull'ultimo pezzo che si ricongiunge all'itinerario del Sigaro.
Per le immagini vedere:
https://picasaweb.google.com/106720765862677475760/MonteForciaz2012_01_22#

Associated routes

Associated articles

Associated xreports

Comments

No thread yet?

Log in to post the first comment

No thread yet?

Log in to post the first comment

{{::post['created_at'] | amUtc | amLocal | amTimeAgo}}
  • en
  • es
  • fr
  • eu
  • ca
  • de