Monte Disgrazia: per il Ghiacciaio di Preda Rossa e la Sella di Pioda
{{ '2011-05-01' | amDateFormat:"dddd Do MMMM YYYY" }}

Monte Disgrazia: per il Ghiacciaio di Preda Rossa e la Sella di Pioda
{{ '2011-05-01' | amDateFormat:"dddd Do MMMM YYYY" }}

Application mobile

View and save your outputs directly on the field using the Camptocamp mobile application.

Licence

General

activities

frequentation: overcrowded

condition_rating: excellent

partial_trip: yes

quality: medium

Rating

AD+

heights

elevation_max: 3387 m

elevation_access: 1955 m

height_diff: +1400 m / -1400 m

snow

elevation_up_snow: 1955 m

elevation_down_snow: 1955 m

participants

berus, Peter pan, gerri, tim lider, franca, marco, sergio, japo69, ricky, stefano, massimo

weather and conditions


Alle 8 Preda Rossa, -2 gradi nuvole basse fino a quota 2200 poi sereno con a tratti vento fastidioso da Nord
ore 11 in cima, soleggiato con nebbia minacciosa che saliva dal fondovalle.


Da Preda Rossa si cammina 5 minuti e si mettono gli sci.
Salita su neve dura portante da un discreto rigelo notturno fino a 3000 metri, poi 30/40 cm di neve fresca su fondo duro tracciata ottimamente dai numerosi passaggi.
Ci siamo fermati alla Sella di Pioda.
Discesa alle 11,30 fantastica in un polverone megagalattico fino quota 2900, poi 300 metri da gessata a leggera crosticina che legava un po' le code, da 2600 alla macchina marciotta al punto giusto da regalarci ancora un'ottima sciata.
Il vallone molto ampio a permesso a tutti i molti presenti di trovare la linea ideale di neve intonsa.

location | altitude | orientations soft snow total snow comment
3000 m 30/40 cm

timing

ore 8 Preda Rossa
ore 13 ritorno

access_comment

Si paga un pedaggio di 3 euro per salire a Preda Rossa, la macchinetta si trova dopo il ponte all'inizio della salita all'uscita di Filorera, si può pagare anche al bar sulla destra prima della deviazione, alle 7 il bar era già aperto.
La strada è in alcuni tratti in brutte condizioni è preferibile usare una macchina un pò alta per non toccare sotto.

hut_comment

Non siamo passati dalla Ponti

personal comments

L'idea era di salire il canalone Schienatti, ma i 30/40 cm di neve nuova ci hanno fatto desistere dal progetto, il pendio era molto carico ed il traverso dal colle al canale non ispirava nessuna fiducia.
Nessuno dei tanti presenti si è avventurato più su della Sella di Pioda.
Buona neve a tutti
GUARDA IL VIDEO DI PETER PAN

Associated routes

Associated articles

Associated xreports

Comments

No thread yet?

Log in to post the first comment

No thread yet?

Log in to post the first comment

{{::post['created_at'] | amUtc | amLocal | amTimeAgo}}
  • es
  • fr
  • ca
  • de
  • en
  • eu