Gross Dussi (Piz Git): Da Bristen per la Maderanertal ed il versante SW
{{ '2011-04-17' | amDateFormat:"dddd Do MMMM YYYY" }}

Gross Dussi (Piz Git): Da Bristen per la Maderanertal ed il versante SW
{{ '2011-04-17' | amDateFormat:"dddd Do MMMM YYYY" }}

Application mobile

View and save your outputs directly on the field using the Camptocamp mobile application.

Licence

General

activities

frequentation: quiet

condition_rating: good

quality: medium

Rating

4.2
D

heights

elevation_max: 3256 m

elevation_access: 1275 m

height_diff: +2000 m / -2000 m

Access

hut_status: closed_hut

snow

elevation_up_snow: 1550 m

elevation_down_snow: 1550 m

weather and conditions


Giornata perfetta, sole tutto il giorno con qualche cumulo nel primo pomeriggio. Temperatura ideale, in linea con la stagione. Assenza di vento, visibilità ottima.


Innevamento discontinuo sotto i 2000 m. Sino a 1500 m sci da spalleggiare, poi sci ai piedi sino a
m 1750 di quota, di nuovo a piedi sino a 1900 m. Neve perfetta da quota 2000.
L’esposizione di questo versante ci ha fatto trovare neve già trasformata su alcuni tratti (perfetta nel canale ripido), o con lo strato recente rammollito di quel tanto per tirare delle serpentine ampie.
Gli strati superficiali ventati si erano già staccati dai punti più critici. Pericolo valanghe moderato sul percorso, ma con tendenza a mio avviso ad un’ulteriore riduzione del rischio.

timing

7 ore e 30 min ca. per la sola salita compreso soste (si può far meglio con condizioni diverse e descrizione precisa dell'itinerario).

access_comment

Da Como autostrada per il Gottardo, dopo il tunnel proseguire sino all’uscita di Amsteg da dove parte la strada per Bristen nella Maderanertal.

hut_comment

Hinterbalm è chiuso in inverno.

personal comments

Mi sento di dire che la Maderanertal la sentiamo il nostro fantastico “giardino”. Ci torniamo sempre con grande desiderio e non finisce mai di sorprenderci con il suo ambiente che ha quel non so di primordiale, dove ad ogni passo vivi un’avventura. Con gli sci sulle vette della Maderanertal il rischio di trovare una traccia è molto basso (ad esclusione della discesa dello Staldenfirn). Così è stato per la salita alla splendida piramide del Bristen e sul severo Gross Windgallen. Lo stesso senso di isolamento lo vissi salendo l’Oberalpstock dal Bachenfirn. In questa valle non ci sono salite banali, bisogna essere motivati e amanti di uno sci alpinismo di ricerca che non sempre ti porta al successo. Uno sci alpinismo che mette a nudo le proprie paure, evidenzia le incertezze, dove di scontato non c’è nulla, ma se raggiungi la vetta la sensazione di piacere, l’emozione provata rimarranno scolpite nella tua mente come nel granito.
Con Marino parlavo spesso del Gross Dussi, lo avevamo osservato da varie angolazioni e sempre ci è sembrato “bello ed impossibile”(come recita una canzone della Nannini), ma si sa che gli obbiettivi apparentemente irraggiungibili affascinano di più. Con impazienza attendevamo le condizioni giuste Sue e Nostre, inoltre era l’ultima e forse più rappresentativa montagna di Bristen se non dell’intera Regione. Non ci ha deluso, una splendida avventura condotta con l’etica di sempre; l’abbiamo sciata tutta da quota 3180 ca., sulla cresta finale, sin sotto Hinterbalm; da quota 2000 a 1550 sarebbe stato meglio avere una copertura nevosa più continua, ma si sa….
La neve più che buona su tutto il percorso, ma soprattutto ottima nel tratto più tecnico ci ha regalato una sciata spaziale, ancora negli occhi abbiamo la splendida immagine della verde valle di Bristen 2500 m più in basso.
Sino a Guferen (una slavina blocca la stradina 200 m prima) è meglio farsi portare da un taxi autorizzato, per questo ringraziamo Zberg Josef che alle 4 e 30 del mattino non ha detto di no, si risparmiano circa 10 Km.
Il Gross Dussi ritengo comunque, a seconda degli anni, sia percorso da piccoli gruppi(2 max 4 sciatori alpinisti) da 5 a 15 volte.

Associated routes

Associated articles

Associated xreports

Comments

No thread yet?

Log in to post the first comment

No thread yet?

Log in to post the first comment

{{::post['created_at'] | amUtc | amLocal | amTimeAgo}}
  • de
  • es
  • en
  • eu
  • ca
  • fr