Colle Piglimò - q.2600: Da Rima

{{ '2011-02-19' | amDateFormat:"dddd Do MMMM YYYY" }}

Information

General

General

activities

frequentation: quiet

condition_rating: excellent

quality: medium

participants

participants

Franco Pecchio, Astrid Cotterli, Gufo & Lu

heights

heights

elevation_max: 2485 m

elevation_access: 1380 m

height_diff: +1100 m / -1100 m

Access

Access

access_condition: cleared

snow

snow

elevation_up_snow: 1380 m

elevation_down_snow: 1380 m

Licence

Licence

weather and conditions


sereno, lieve brezza da N al colle, -2°C alla partenza alle 8.30


la recente nevicata ha portato dai 30 ai 60cm di neve fresca su un manto vecchio, ben consolidato ancorché rimaneggiato dal vento nei punti soggetti e dal sole sui versanti meridionali. La neve nuova ha già subito alcune trasformazioni, al di sotto dei 1700m sulle esposizioni da E a W presenta croste da rigelo leggere che scompaiono a metà giornata con l'aumento della temperatura e il sole. Al di sopra di questa quota si trova un manto via via più spesso ed omogeneo con neve farinosa, anche molto leggera nelle zone più in ombra. Il vallone Piglimò è soggetto a valanghe provenientia dagli scaricamenti della neve accumulata sulle rocce delle ripide pareti laterali, questa neve risultava già scaricata con al di sopra di essa una ulteriore leggera nevicata di alcuni centimetri.

location | altitude | orientations soft snow total snow comment
Ponti/1500/SE/9 20 cm 30 cm crosticina da gelo e rigelo, poi completamente sparita in discesa: occio a non fidarsi troppo che il sasso è in agguato
Lanciole di sotto/1710/E/9,45 30 cm 60 cm farina su fondo duro con qualche vecchia sciata sotto
Lanciole di sopra/1937/ENE/10,30 50 cm 100? cm farina
vallone/2000>>2400/E/11,30 60 cm 150 cm farina, zone con gli scaricamenti dalle rocce laterali con neve farinosa, zone libere con 40-60cm di neve. Nessuna azione eolica nemmeno nell'ultimo tratto sotto il colle

timing

8.30 Rima >> 12.30 Colle >> 13.10 Rima >> 13.30 gnocchi in trattoria

access_comment

pulita, parcheggiare su uno dei due tornanti prima del paese

personal comments

Fuori dai soliti giri sui passi svizzeri siamo riusciti a trovare un pendio vergine tutto per noi in un angolo da scoprire. Gita consigliabile quanto la trattoria (Il Giacomaccio a Boccioleto). Il paesino è incantevole e quasi tutto ristrutturato nelle belle case walser, purtroppo è disabitato ad eccezione di una coraggiosa famiglia che vive le bellezze di questa valle remota.
La gita è bella dalle baite di Lanciole, vale a dire 700-800m di vallone a 30 gradi con neve ottima. Sotto le baite occorre seguire il sentiero di salita che è innevato ma non permette grandi sciate se non con almeno 1m di neve, noi ne abbiamo trovati solo 40 e siamo scesi decentemente limitando i danni.

Video


Foto su Flickr

Associated routes

Associated articles

Associated xreports

Comments

No thread yet?

Log in to post the first comment

  • ca
  • eu
  • es
  • en
  • de
  • fr