Passo di Caronella: da Carona per la Malga Caronella

{{ '2010-12-28' | amDateFormat:"dddd Do MMMM YYYY" }}

Information

General

General

activities

frequentation: quiet

condition_rating: excellent

quality: medium

Download track as

participants

participants

Gianluca Moroni, Giovanni Rovedatti, Valentino Bedognetti, Michele,Nadia,Sandra.

heights

heights

elevation min/max : 1152 m / 2693 m

elevation_access: 1162 m

height_diff: +1450 m / -1450 m

length_total: 16.787 km

snow

snow

elevation_up_snow: 1162 m

elevation_down_snow: 1162 m

Licence

Licence

weather and conditions


Parzialmente soleggiato, a causa di passaggi nuvolosi estesi ad alta quota,che durante la salita erano abbastanza compatti e non lasciavano passare il sole, dopo una sosta in attesa di qualche provvidenziale schiarita presso il rifugio AEM per circa h 1 e anche dopo una breve risalita su un dosso soprastante il rifugio sul lato W, qualche schiarita finalmente è arrivata, quel tanto da lasciare vedere quel poco di più, per farci godere la bella discesa.


Generalmente ottime condizioni di neve e buona sciata, specialmente nel tratto compreso fra i 1900/2000 m fino al Passo di Caronella, dopo un tratto intermedio di circa 150 m, presso il ripido sentiero sciata poco entusiasmante, ma questo tratto il più delle volte è così, perchè è obbligato e stretto e ci vuole ottima padronanza di sci per scenderlo, in seguito ancora sciata divertente, specialmente nel tratto sottostante la piana del Pra della Valle fino a Carona, stando fuori dalla stradina d'accesso, presso i prati circostanti, con un ottima sciata su neve compatta e 1 cm di brina super scorrevole.
Anche questa volta la traccia non era presente e specialmente da oltre i 2000 m in su, a tratti si sprofondava per circa 30/40 cm.

location | altitude | orientations soft snow total snow comment
alla partenza da Carona 20 cm compatta e in parte ghiacciata
alla piana di 1350 Pra della Valle 5 cm 40 cm fondo compatto
all'alpe Caronella 1858 m 20 cm 120 cm sondati
a 2100 m 20/30 cm 230 cm sondati

timing

partenza alle h 08,20, al colle alle 12,25 e di nuovo alla macchina alle 15,30 circa.

Elevation profile

access_comment

A parte qualche breve tratto con ghiaccio durante la salita a Carona, attualmente si sale senza problemi.

hut_comment

Al rifugio AEM al Passo di Caronella la porta aperta è quella sul lato E, c'è il camino ma manca la legna e ci sono qualche foglii di polistirolo, che isolano bene dal pavimento freddo, non ci sono pentole, c'è posto per circa 3/4 persone, eventualmente per dormire, portare sacco a pelo caso mai.

personal comments

Bella compagnia e ottima sciata, peccato che la meteo era un po' grigia e non faceva venir voglia di scattare foto durante la discesa, altrimenti meritava di documentare con qualche scatto la bella discesa della parte alta, anche se i pali dell'alta tensione deturpano il panorama di questa bella valle Orobica.
La salita l'abbiamo effettuata dopo la Malga Caronella, stando più a sinistra fino a circa 2250 m della salita classica, che si mantiene invece pressochè sul dosso dove ci sono i piloni dell'alta tensione.

Commento di Gianluca: impressionante l'innevamento alla quota dei 2100 m circa (per essere a dicembre). Avevamo notato sui macigni lo spessore imponente della neve. Così abbiamo deciso di sondare; su piano orizzontale e in zona in apparenza non soggetta ad accumulo di valanghe, lo spessore variava fra i 220 ed i 240 cm !

Associated routes

Associated articles

Associated xreports

Comments

No thread yet?

Log in to post the first comment

  • ca
  • en
  • eu
  • fr
  • de
  • es