Anello Binntal-Alpe Devero: Traversata Binntall-Devero per la Bocchetta d'Arbola e ritorno per il Passo della Rossa
{{ '2010-08-08' | amDateFormat:"dddd Do MMMM YYYY" }}

Anello Binntal-Alpe Devero: Traversata Binntall-Devero per la Bocchetta d'Arbola e ritorno per il Passo della Rossa
{{ '2010-08-08' | amDateFormat:"dddd Do MMMM YYYY" }}

Elevation profile

Application mobile

View and save your outputs directly on the field using the Camptocamp mobile application.

Licence

General

activities

frequentation: some

condition_rating: good

quality: medium

Download track as

Rating

T3 

heights

elevation min/max : 1469 m / 2475 m

elevation_access: 1400 m

height_diff: +1850 m / -1850 m

length_total: 30.731 km

Access

hut_status: open_guarded

participants

Giancarlo Langini, Paola

weather and conditions


8 agosto: tempo piuttosto nuvoloso sul versante N, poi soleggiato scendendo verso il Devero
9 agosto: giornata spettacolare, il meglio per godersi le montagne del Devero


Sentieri ben tenuti e segnalati, sia sul versante italiano che svizzero.
Noi siamo saliti alla Bintalhutte seguendo il lato orografico destro della Binna, itinerario più "stradale" del sentiero di sinistra, ma che permette di attraversare Fäld (o Imfeld, come localmente indicato), il villaggio abitato più alto della Binntall, molto interessante dal punto di vista architettonico.

access_comment

Strada per Binn un pò stretta ma ben attrezzata con ampi specchi su ogni curva. Suggestiva galleria di circa 2 Km perfettamente diritta e in piano.

hut_comment

Tappa per una birretta alla Binntalhutte.
Al Devero abbiamo dormito alla Capanna Castiglioni, efficientemente e simpaticamente gestita.

personal comments

Bellissima cavalcata tra le montagne che amo di più, ricche di storia e tradizioni, lontane dall'affollamento degli itinerari strafrequentati, dai cacciatori di timbri dei rifugi, dagli ostentatori di equipaggiamento alla moda e altre amenità del genere.
Scendendo da Pianboglio il lago di Devero, con i ripidi fianchi coperti da pinete, sembra un paesaggio canadese: da un momento all'altro ti aspetti un indiano che attraversa il lago in canoa :-)
Al Passo della Rossa interessante dal punto di vista geologico il brusco passaggio dal serpentino rosso del versante italiano allo gneiss grigiastro del versante svizzero.
Abbiamo fatto base al campeggio di Giesse in Binntall, essenziale ma comodo e simpatico per l'abitudine dei campeggiatori di accendere fuochi notturni.(http://www.camping-giessen.ch/italo/index.php3 )

Comments

No thread yet?

Log in to post the first comment

No thread yet?

Log in to post the first comment

{{::post['created_at'] | amUtc | amLocal | amTimeAgo}}
  • en
  • es
  • fr
  • eu
  • ca
  • de