Pizzo Galleggione/Pizz Gallagiun: da Stettli per la Val Madris
{{ '2010-05-22' | amDateFormat:"dddd Do MMMM YYYY" }}

Pizzo Galleggione/Pizz Gallagiun: da Stettli per la Val Madris
{{ '2010-05-22' | amDateFormat:"dddd Do MMMM YYYY" }}

Elevation profile

Application mobile

View and save your outputs directly on the field using the Camptocamp mobile application.

Licence

General

activities

frequentation: quiet

condition_rating: good

quality: medium

Download track as

Rating

2.3
PD+

heights

elevation min/max : 1796 m / 3116 m

elevation_access: 1800 m

height_diff: +1307 m / -1307 m

length_total: 24.173 km

Access

access_condition: cleared

snow

elevation_up_snow: 1800 m

elevation_down_snow: 1800 m

participants

Giovanni Rovedatti, Solo soletto.

weather and conditions


Giornata spettacolare con ottima visibilità anche sulle pianure, temperatura di 0° a circa 3000 m, assenza di vento.


Buone condizioni di stabilità del manto nevoso, anche se poco oltre l'Alpe della Sovrana, durante la salita in Val Rona, ho preferito spallegiare gli sci anche dove c'era neve, fino poco prima del ponte di quota 2132 m, una volta superato il ponte li ho rimessi e non si tolgono più, in discesa si sfruttano di più in questo tratto.
La discesa a confronto a quella fatta ieri al Sasso di Conca non era neanche sorella, perchè era ancora un po' da consolidarsi il manto nevoso, poi anche essere soli non è che puoi condividere le sensazioni e così perde un po' di godimento.

location | altitude | orientations soft snow total snow comment
Da Stettli fino presso la dighetta di quota 1950 m praticamente senza neve.
in seguito percorso ancora circa 1,5 km, scendendo di tanto in tanto dalla bici,
e l'utimo 1,5 km un po' a piedi un po' con gli sci.

timing

Partenza da Stettli alle h 06,25 arrivo in cima alle h 10,35, dopo essermi goduto il maestoso panorama, sono sceso verso le h 11,30 circa e sono arrivato alla macchina verso le h 14 circa.

access_comment

Da Stettli fino alla dighetta la strada è praticamente pulita, in seguito di tanto in tanto bisogna scendere dalla bici a causa di qualche chiazza di neve, poi la bici l'ho lasciata a circa 1,5 km prima dell'Alpe della Sovrana e ho messo a tratti gli sci, ma con queste temperature penso che a breve si potrà raggiungerla in rampichino senza troppi sali e scendi dalla bici.

personal comments

Avevo già sentito un po' di amici nei giorni prima se gli interessava questa gita, ma il lungo avvicinamento e l'uso della mountain bike non gli piaceva molto questo approccio e cosi mi sono trovato solo, ma sapendo di trovare una giornata super, mi sono detto io ci vado ugualmente anche se sono solo, altrimenti non sò quando si ripeterà un'occasione come questa, visto che è almeno 7/8 anni che lo vogliamo fare con gli sci, anche perchè i soci con cui giro il solito sono andati via 2 giorni e così mi sono trovato spiazzato, e per una balla o l'altra passava velocemente il breve periodo favorevole, invece questa volta la bella giornata l'ho beccata ed il panorama è veramente stupendo a picco su Chiavenna, con ben 2750 m di dislivello sul fondovalle, visto che la volta scorsa, parlo di 22 anni fa, ero salito da Soglio a piedi con mio fratello e non vidi nulla di tutto questo ben di Dio, che oggi invece è stato il massimo dal punto di vista meteo, poi con gli sci ad essere su questa montagnona è ancora più emozionante.
Se vi interessa quì è possibile visionare il grandioso panorama che offre questa cima:
http://www.alpen-panoramen.de/panorama.php?pid=10204

Associated routes

Associated articles

Associated xreports

Comments

No thread yet?

Log in to post the first comment

No thread yet?

Log in to post the first comment

{{::post['created_at'] | amUtc | amLocal | amTimeAgo}}
  • fr
  • es
  • eu
  • ca
  • de
  • en