(Bergalga-) Wissberg : da Juppa per la Bergalga
{{ '2009-05-17' | amDateFormat:"dddd Do MMMM YYYY" }}

(Bergalga-) Wissberg : da Juppa per la Bergalga
{{ '2009-05-17' | amDateFormat:"dddd Do MMMM YYYY" }}

Elevation profile

Application mobile

View and save your outputs directly on the field using the Camptocamp mobile application.

Licence

General

activities

frequentation: quiet

condition_rating: good

quality: medium

Download track as

Rating

2.2
PD

heights

elevation min/max : 1872 m / 2979 m

elevation_access: 1980 m

height_diff: +1000 m / -1000 m

length_total: 16.086 km

Access

access_condition: cleared

snow

elevation_up_snow: 1980 m

elevation_down_snow: 1980 m

participants

Gianluca Moroni, Giovanni Rovedatti, Io con: Gianluca, Sandra, Giuseppe, Lorenzo, Nadia (Scricciolo)

weather and conditions


Peccato che la meteo non ha retto e già di prima mattina le nuvole si sono rapidamente organizzate ed il sole per lunghi periodi era assente specialmente in salita, anche se al mattino Meteosvizzera per oggi davano abbastanza soleggiato, però per fortuna non c'è mai stata nebbia ed era presente solo sulle cime oltre i 3000 m ca, in discesa abbiamo aspettato le provvidenziali schiarite per sfruttare al meglio la sciata.


Generalmente buone condizioni, al mattino neve ben rigelata, in seguito a causa delle temperature miti, si è smollata abbastanza rapidamente, ma la sciata è risultata generalmente divertente, specialmente se si sciava nelle vallette, dove la neve risultava più compattata a causa del neviflusso.
Il manto nevoso è continuo dai 2100 m circa, al di sotto bisogna fare un po' di togli e metti a causa in alcuni tratti che manca la neve.

location | altitude | orientations soft snow total snow comment
Scarso se confrontato alla vicino Montespluga 10 minuti di sci in spalla
in seguito 70/80 cm con qualche brevi tratti di togli e metti per circa 2/3 km
poi da 2100 m circa in su copertura continua

timing

Partenza alle h 07,00 arrivo in cima alle h 10,10 e di nuovo alla macchina verso le h 13,10 circa.

personal comments

Abbiamo preso al volo questa gita, visto che venerdì 15-05 hanno aperto il Passo dello Spluga dopo la chiusura invernale, altrimeni da Morbegno il viaggio risulterebbe troppo lungo per valerne la pena per fare una gita di questo stampo.
Oggi invece è capitata a fagiolo, ringrazio Gianluca per avercela proposta, era già stata ventilata in altre annate, ma sempre all'inizio di stagione con il Passo dello Spluga ancora aperto.
L'innevamento è sempre nettamente inferiore al vicino Passo dello Spluga, per non parlare di quello sulle Alpi Orobie, che quest'anno a circa 2000 m ci sono ancora mediamente sui 1,5/2m di neve a secondo delle zone localmente anche di più, ad esempio al Lago di Pescegallo 1860 m venerdì 15-05 c'erano ancora 1,45 m.
Ottima e agguerrita compagnia come al solito ormai da diverse gite, ma da giovedì in poi perderemo un'elemento che ci ha tenuto compagnia nel seguirci come l'ombra per tutto l'inverno, si perchè Lorenzo che se ne và in Brasile per ben un mese (e sti pensionati che non sanno come fare a passare il tempo, se non andare a spasso) che vita!!!

Associated routes

Associated articles

Associated xreports

Comments

No thread yet?

Log in to post the first comment

No thread yet?

Log in to post the first comment

{{::post['created_at'] | amUtc | amLocal | amTimeAgo}}
  • de
  • es
  • en
  • eu
  • ca
  • fr