Corno di San Colombano : dal Forte di Oga (Parziale)
{{ '2009-03-08' | amDateFormat:"dddd Do MMMM YYYY" }}

Corno di San Colombano : dal Forte di Oga (Parziale)
{{ '2009-03-08' | amDateFormat:"dddd Do MMMM YYYY" }}

Application mobile

View and save your outputs directly on the field using the Camptocamp mobile application.

Licence

General

activities

frequentation: quiet

condition_rating: good

partial_trip: yes

quality: medium

Rating

PD+

heights

elevation_access: 1650 m

height_diff: +1400 m / -1400 m

Access

access_condition: cleared

lift_status: open

snow

elevation_up_snow: 1650 m

elevation_down_snow: 1650 m

participants

Alberto Rossi, Matteo (Alta Valtellina), Io Diego e Alberto

weather and conditions


sereno con velature alte
vento moderato a tratti,caldo nelle gole e nei punti riparati.
Visibilià ottima.
Temperatura -1.5° al percheggio +4°al ritorno


Abbiamo tracciato tutto l'itinerario dall'imbocco della Valle di S.Colombano (arrivo dello skilift del Dosso Le Pone)su neve fresca morbida solo a tratti interessata dalla trasformazione del vento.Saliamo facilmente senza pericolo i facili pendi fino alla sella dell'anticima a quota 2800mt circa.L'ultimo pendio ci sembra molto carico ed è costituito da neve recente ventata mal assestata al fondo sottostante (abbiamo tentato la salita ma subito siamo scesi,lo strato ventato si staccava troppo facilmente).
Discesa:Il primo tratto neve leggermente ventata ma ancora piacevole da sciare,appena sotto (da 2600mt)neve soffice su fondo portante che ci ha regalato una sciatona fino alle piste.
Salendo pericolo 2/5:il breve tratto iniziale "nella gola" non presenta grossi pericoli,purchè attraversata in orario adeguato.
Scendendo 3/5 evitando i canali più ripidi dove,localmente,sono possibili distacci di valanghe a lastroni con debole sovraccarico.Nei versanti esposti a Sud la neve (alle ore 11.30 circa) non era eccessivamente scaldata.

timing

08.40-11.00
12.00 rifugio

access_comment

pulita

personal comments

Non ero mai salito il S.Colombano:sono rimasto entusiasta sopratutto per l'ambiente bellissimo e selvaggio,oggi in completa e splendida solitudine.
La gita meritava un ottimo se fossimo riusciti a salire in vetta.
Tappa con birrone (bis) al rifugio della Malga con i tutini che arrivavano dalla cronoscalata diputata sulle piste (mah,de gustibus!!)

Associated routes

Associated articles

Associated xreports

Comments

No thread yet?

Log in to post the first comment

No thread yet?

Log in to post the first comment

{{::post['created_at'] | amUtc | amLocal | amTimeAgo}}
  • ca
  • de
  • fr
  • en
  • es
  • eu