Stelli : Versante E da Untervaz
{{ '2009-03-01' | amDateFormat:"dddd Do MMMM YYYY" }}

Stelli : Versante E da Untervaz
{{ '2009-03-01' | amDateFormat:"dddd Do MMMM YYYY" }}

Application mobile

View and save your outputs directly on the field using the Camptocamp mobile application.

Licence

General

activities

frequentation: some

condition_rating: good

quality: medium

Rating

2.1
PD-

heights

elevation_access: 596 m

height_diff: +1488 m / -1488 m

Access

access_condition: cleared

snow

elevation_up_snow: 700 m

elevation_down_snow: 700 m

participants

sergio meroni, Il sottoscritto, Danilo, Ruggero, Arianna e ...........

weather and conditions


Cielo sorprendentemente poco velato, e condizioni primaverili lungo la salita che ci ha concesso anche una lunga sosta in cima. Sensazioni di peggioramento verso la parte centrale della giornata, ma poi di nuovo un cielo dove il sole filtrava dalla leggera nuvolosità.
Tempo decisamente più brutto al rientro verso casa, con leggera piogga mista a nevischio a Sud del S. Bernardino.


Tutto il tracciato, compreso il tratto lungo la stradina, che ci ha consentito di accedere alla parte sciistica dell'itinerario è innevato ancora in modo ottimale, cosa che ci ha garantito poi con certezza, un innevamento abbondante lungo tutta la salità. La neve surriscaldata da una temperatura primaverire era leggermente pesante ma tutto sommato ci ha ugualmente regalato una discesa molto divertente.
La scelta per questo itinerario, visto anche le incerte previsioni metereologiche, azzeccata, più di così non potevamo aspettarci.
Tutto sommato, ancora una volta non abbiamo buttato al vento una giornata in allegra compagnia e di svago.

timing

Partiti ore 9,15 In cima in 3,30

access_comment

Libero. Un poco di difficoltà nel reperire un'area di sosta per tutta la giornata in centro paese.

personal comments

Difficilmente trovo lungo questo itinerario, a mio avviso tra i più belli sciisticamente e assolutamente sicuro altri gruppi di italiani. Nuove avventure, nuove scoperte e nuovi panorami sono la linfa per non smettere di sognare e rendere sempre affascinante questa disciplina scialpinistica. Con qualche breve spostamento in più, con qualche piccolo sacrificio in più al mattino, se c'è la passione, se lo si fà per amore alla montagna, tutto questo è naturale e la migliore pillola per restare giovani anche a 62 anni.
Sergio

Associated routes

Associated articles

Associated xreports

Comments

No thread yet?

Log in to post the first comment

{{::post['created_at'] | amUtc | amLocal | amTimeAgo}}
  • es
  • de
  • ca
  • eu
  • en
  • fr