Cima d'Assola : da Somvalle attraverso l'Alpe d'Assola.
{{ '2009-01-25' | amDateFormat:"dddd Do MMMM YYYY" }}

Cima d'Assola : da Somvalle attraverso l'Alpe d'Assola.
{{ '2009-01-25' | amDateFormat:"dddd Do MMMM YYYY" }}

Elevation profile

Application mobile

View and save your outputs directly on the field using the Camptocamp mobile application.

Licence

General

activities

frequentation: quiet

condition_rating: good

quality: medium

Download track as

Rating

PD+

heights

elevation min/max : 1071 m / 2177 m

elevation_access: 1082 m

height_diff: +1100 m / -1100 m

length_total: 9.149 km

Access

access_condition: cleared

snow

elevation_up_snow: 1082 m

elevation_down_snow: 1082 m

participants

Giovanni Rovedatti, Io con: Giuliano,Gianmaria,Lorenzo.

weather and conditions


Dapprima nuvolosità alta che a metà mattina si è in parte diradata, in seguito verso mewzzogiorno nuovo aumento della nuvolosità medio alta e cielo solo parzialmente soleggiato, dalla sella fino in cima fastidioso vento moderato da S.


Attualmente si parte e si arriva con gli sci ai piedi, in salita in alcuni brevi tratti può essere neccesario toglierli a causa della mancanza di neve, invece in discesa questo problema non sussiste se si ha ottima padronanza di sci.
Oltre i 1600 m neve soffice e ottima sciata, specie nelle zone più in ombra con divertente sciata, nel tratto più complicato fra i 1600 m fino alla macchina qualche tratto di neve crostata, ma anche tratti di neve dcompatta e portante, però il terreno non era molto uniforme e così la sciata risultava neno fluida.
Pericolo valanghe generalmente 2 moderato fino a circa 2000 m in seguito in possibile aumento fino a 3 marcato.

location | altitude | orientations soft snow total snow comment
Alla partenza 1082 60 cm generalmente compatta
Fino a 1400 m circa 60/70 cm compatta causa pioggia
1600 m 20 cm 80/100 cm ottimo fondo con polvere in superfice
A 2000 m 20/30 cm 150 cm e oltre innevamento ottimo.

timing

Partenza alle h 08,50 in cima alle h 12,00 e di nuovo alla macchina verso le h 14,30.

personal comments

Dopo la salita al Monte Seleron 2519 m http://www.camptocamp.org/routes/147711/it dello scorso 28-12-2008 con l'amico Angelo Libera che mi aveva detto di avere fatto la Cima d'Assola con gli sci, mi è scattata una molla di richiamo e così viste le condizioni ottimali d'innevamento attuali, ho pensato a questa gita poco conosciuta come scialpinistica e ne è scaturita un'ottima scelta, anche perchè la conformazione del terreno la rende poco soggetta al pericolo di valanghe se non negli ultimi 100 m di dislivello un poco più ripidi, che però sapendo sfruttare bene la traccia si riesce a escludere quasi totalmente tale pericolo, anche se va sempre valutato l'ultimo tratto in maniera attenta.
Non diventerà mai una classica a causa del tratto dalla partenza fino a 1600 m, ma è più una gita per locali e amatori di certe gite poco o per niente battute.
Questa gita l'avevo fatta piedi con l'amica Giulia nel lontano 24 maggio 1988, ultimo anno da pistaiolo, in seguito l'anno successivo ho iniziato a fare scialpinismo seppur con una partenza di stagione zoppa a causa dello scarso innevamento fino a febbraio inoltrato con Gianluca e da allora in poi non mi sono più fermato, anche perchè questo sport è come una droga e almeno io non riesco più a farne a meno "troppo bello".
Chi fosse interessato può visionare il panorama che si gode dalla cima, del peso di circa 1,5 MB. http://www.alpen-panoramen.de/panorama.php?pid=5506

Associated routes

Associated articles

Associated xreports

Comments

No thread yet?

Log in to post the first comment

No thread yet?

Log in to post the first comment

{{::post['created_at'] | amUtc | amLocal | amTimeAgo}}
  • de
  • es
  • en
  • eu
  • ca
  • fr