Grossvenediger : Traversée W-E Kürsingerhütte - Matreier Tauernhaus
{{ '2008-06-01' | amDateFormat:"dddd Do MMMM YYYY" }}

Grossvenediger : Traversée W-E Kürsingerhütte - Matreier Tauernhaus
{{ '2008-06-01' | amDateFormat:"dddd Do MMMM YYYY" }}

Application mobile

View and save your outputs directly on the field using the Camptocamp mobile application.

Licence

General

activities

frequentation: some

condition_rating: excellent

quality: medium

Rating

3.1
PD+

heights

elevation_access: 1800 m

height_diff: +1200 m / -2200 m

Access

access_condition: cleared

hut_status: open_guarded

snow

elevation_up_snow: 2200 m

elevation_down_snow: 1920 m

glacier_rating: easy

participants

Edoardo Satiro, Marino Schiavon ed Io.

weather and conditions


Sabato 31/05 passaggi nuvolosi importanti nel pomeriggio,ma asciutto. Verso le 17:00 ritorno del sole con cielo parzialmente sereno. Temperature comunque alte anche a 2500m d’altitudine.
Domenica 01-06 qualche nuvola incappucciava qualche punta. Poi sereno e non troppo caldo, visibilità perfetta e praticamente assenza di vento.


Innevamento ancora eccellente, ghiacciai ben chiusi e limite della neve in discesa sui pendii esposti ai quadranti settentrionali o con orografia favorevole sotto i 2000m.
Firn eccezionale a condizione di incominciare la discesa entro le 9:30-10:00. Nell’ultima settimana pare che anche in questo gruppo la neve si sia sciolta rapidamente, tant’è che conviene raggiungere la Kursinger Hutte a piedi lungo il sentiero estivo.

timing

Alle 6:00 dal Rifugio. 3 ore di sola salita,compreso soste, per la vetta.

Sabato 31/05 1 ora e 15 min. di salita al rifugio.

access_comment

Da Milano autostrada per il Brennero uscire a Bressanone, fare tutta la Val Pusteria fino a Lienz. In Austria. Da Lienz seguire per Metrei che si raggiunge dopo circa 25 Km.

hut_comment

Una menzione va fatta per la Kursinger Hutte di cui avevo letto commenti lusinghieri che lo definivano “uno dei rifugi più belli delle Alpi”. Forse bello non è il termine più appropriato, ma sicuramente si soggiorna in un’atmosfera d’altri tempi, originale, altamente confortevole, servizio efficiente e gradevole. Merita una visita indipendentemente dai progetti alpinistici., accesso tutto sommato comodo con una teleferica per il trasporto merci che elimina anche il peso dello zaino, almeno fino al rifugio.

personal comments

Gita di stampo classico, con bella sciata, che si snoda in un ambiente selvaggio e giustamente protetto ( Parco Nazionale Alti Tauri). La cima è raggiungibile da più versanti e comunque si tratta di un gruppo montuoso in cui è possibile realizzare svariate traversate partendo persino dall’Italia. La nostra richiede un po’ di impegno logistico. Infatti è conveniente lasciare l’auto a Metrei Tauernhaus e con taxi e/o bus raggiungere Neukirchen. Da qui con un primo taxi ci si fa accompagnare a Hopffeldboden nella Obersulzbachtal, poi un secondo taxi che staziona in una Berghaus più a monte può trasportarvi fino alla stazione della teleferica per la Kursingerhutte.
Meteo perfetta, neve in ottime condizioni, poca gente con gli sci, pendii in discesa tutti per noi che chiedere di più a questo fantastico finale di stagione vissuta, sotto il profilo sci alpinistico, intensamente.

Associated routes

Associated articles

Associated xreports

Comments

No thread yet?

Log in to post the first comment

No thread yet?

Log in to post the first comment

{{::post['created_at'] | amUtc | amLocal | amTimeAgo}}
  • es
  • ca
  • fr
  • en
  • de
  • eu