Becca di Giasson : Per il ghiacciaio di Giasson
{{ '2008-04-05' | amDateFormat:"dddd Do MMMM YYYY" }}

Becca di Giasson : Per il ghiacciaio di Giasson
{{ '2008-04-05' | amDateFormat:"dddd Do MMMM YYYY" }}

Application mobile

View and save your outputs directly on the field using the Camptocamp mobile application.

Licence

General

activities

frequentation: quiet

condition_rating: excellent

quality: medium

Rating

2.3
PD+

heights

elevation_access: 1810 m

height_diff: +1400 m / -1400 m

Access

access_condition: snowy

hut_status: open_guarded

snow

elevation_up_snow: 1810 m

elevation_down_snow: 1750 m

glacier_rating: easy

participants

Gianni, Roberto, Giulio, Maurizio, Ermes, Simone, Claudio (tutti in esplorazione per la discesa il giorno successivo con il corso)

weather and conditions


Bello stabile per tutto il giorno a dispetto delle previsioni, qualche folata di vento in valle e vento costante sul colle e in vetta


Buona lungo tutto l'itinerario, la strada dalla diga a Useleres è chiusa e ricoperta di ghiaccio (con 4x4 si passa). Prima parte nel bosco arata dai numerosi "heliskiatori" (sabato oltre 10 rotazioni in 2 ore) che rendono faticoso il battere traccia per le numerose derapate e relativi accumuli. Fuori dal bosco si procede bene. Ghiacciaio di Giasson completamente coperto. Dal Colle di Giasson al Rifugio Bezzi prima parte in neve polverosa poi trasformata sul ripido alle spalle del rifugio

location | altitude | orientations soft snow total snow comment
Diga di Bonne 1810 N 8,00 5 cm 100 cm
Arolla 1920 NW 9,30 20 cm 150 cm
Ghiacciaio du Giasson 2500 NE 10,30 30-50 cm 100-200 cm neve riportata dal versante opposto

timing

8.00 Diga, 9.00 Useleres, 4 ore per la Cima

access_comment

Le due strade che portano a Useleres sono ancora chiuse, quella sul lato destro orografico è destinata a restare tale fino a disgelo avvenuto

hut_comment

Un po' rude la gestione ma molto confortevole e ottimo livello gastronomico

personal comments

Peccato che una zona così bella sia (proprio perchè tale) rovinata dagli elicotteri.
Gran Rousse parzialmente in ghiaccio, Grand Traversiere e Plattes des Chamois in condizioni pur con qualche affiorameto di ghiaccio.
Altre gite nella zona tutte ancora fattibili (e fatte) partendo con gli sci dalla autovettura
la neve sui versanti da N/W a S/W in quota è stata pulita dal vento

Associated routes

Associated articles

Associated xreports

Comments

No thread yet?

Log in to post the first comment

No thread yet?

Log in to post the first comment

{{::post['created_at'] | amUtc | amLocal | amTimeAgo}}
  • en
  • es
  • fr
  • eu
  • ca
  • de