Colle Charbonniére - da Silvenoire : da Silvenoire
{{ '2008-02-03' | amDateFormat:"dddd Do MMMM YYYY" }}

Colle Charbonniére - da Silvenoire : da Silvenoire
{{ '2008-02-03' | amDateFormat:"dddd Do MMMM YYYY" }}

Elevation profile

Application mobile

View and save your outputs directly on the field using the Camptocamp mobile application.

Licence

General

activities

frequentation: some

condition_rating: good

quality: medium

Download track as

Rating

AD-

heights

elevation min/max : 1300 m / 2952 m

elevation_access: 1200 m

height_diff: +1716 m / -1716 m

length_total: 15.789 km

Access

access_condition: snowy

hut_status: closed_hut

snow

elevation_up_snow: 1200 m

elevation_down_snow: 1200 m

participants

Paolo Recalcati, Giuly ed io.

weather and conditions


Sereno con passaggi nuvolosi lontani dall' itinerario, leggermente ventoso ma il vallone e' protetto dai venti da sud dall' imponente mole della Grivola e del Gran Nomenon. Freddo (-17° a Lillaz alle 8.00), ma sopportabile in assenza di vento.


In generale neve portante con sopra la neve fresca del venerdi notte (5-10cm) fino a circa 1700m, al di sopra neve polverosa sempre piu' ventata salendo di quota ma perfettamente sciabile. L'ultimo pendio in neve dura (lastroni, evitabili salendo tra le rocce). Non si toccano sassi anche se l'innevamento non e' molto abbondante.

location | altitude | orientations soft snow total snow comment
1200m 5 cm 30 cm fondo duro con sopra neve recente
2000m 10 cm 80 cm
2800m 10 cm 80 cm piu' si sale e piu' la neve e' spazzata dal vento.

timing

9.15 - 3h30' solo salita

access_comment

Stradina che sale a Silvenoire (disabitato d' inverno) innevata, potrebbe anche non essere liberata dalla neve fin dalla statale.

personal comments

Gran gita! Salendo sembrerebbe che la parte boscosa sia insciabile, invece e' tutta percorribile con gli sci ai piedi nonostante lo scarso innevamento, un po' di ravanamento solo per 150-200m, grazie anche a delle tracce vecchie di discesa (grazie a chi ci ha preceduto qualche settimana fa!). Dai 1700 in su c'e' il terreno perfetto per la discesa in un ambiente poco conosciuto dagli sciatori e con l'imponente parete nord (praticamente senza neve) della Grivola sempre in primo piano. L'innevamento e' pero' molto variabile a seconda dei pendii e delle esposizioni, il Colle del Trajo e' senza neve per gli ultimi 150m. Il nostro itinerario sembrava il piu' innevato, anche se gli ultimi metri e' meglio farli a piedi per rocce affioranti, (e anche piu' soleggiato - NE), e la sciata e' stata di primordine almeno fino a 1700m circa, poi c'e' il bosco con un po' di "ravanage" anche se secondo me con un ottimo innevamento lo si scia tutto e sfruttando il canale di valanga (attenzione!) all'estrema sinistra scendendo si arriva a Plan Pessey agevolmente.

Associated routes

Associated articles

Associated xreports

Comments

No thread yet?

Log in to post the first comment

No thread yet?

Log in to post the first comment

{{::post['created_at'] | amUtc | amLocal | amTimeAgo}}
  • fr
  • es
  • eu
  • ca
  • de
  • en