Furggahorn : Traversata S > N
{{ '2019-02-27' | amDateFormat:"dddd Do MMMM YYYY" }}

Furggahorn : Traversata S > N
{{ '2019-02-27' | amDateFormat:"dddd Do MMMM YYYY" }}

Elevation profile

Application mobile

View and save your outputs directly on the field using the Camptocamp mobile application.

Licence

General

activities

condition_rating: excellent

quality: fine

Download track as

Rating

3.3
AD-

heights

elevation min/max : 1450 m / 2727 m

height_diff: +1270 m / -1270 m

length_total: 12.1 km

Access

access_condition: cleared

snow

elevation_up_snow: 1450 m

elevation_down_snow: 1450 m

snow_quantity: excellent

snow_quality: excellent

avalanche_signs: no

participants

participant_count: 7

sergio meroni, cantaluppi gianni, Il sottoscritto con Gianni - Paolo - Paola -Annalisa - Pietro .S . Angelo .B

route_description

Il classico come da descrizione allegata

weather and conditions


Tempo bellissimo sotto ogni aspetto


Condizioni della salita e discesa eccellenti

timing

Alla cima ore 3,30

access_comment

Nessun problema di accesso

personal comments

Leggi descrizione
FURGGAHORN m. 2727
Cartina di riferimento svizzera Prattigau 248/S itinerario n. 121

Descrizione sommaria del tracciato

Accesso
Da Arosa, si scende al lago artificiale del Stausee Isel con buone possibilità di parcheggio, punto ideale per iniziare l’escursione. All’inizio, ci sono due opzioni, seguire la sponda sinistra del lago fino alla diga oppure imboccare la stradina alla destra che gradatamente sale progressivamente in quota. Arrivati al bivio di quota 1715, piegare alla destra e seguendo i segnali di sentiero senza mia abbandonarlo. vi consente di uscire su terreno aperto e ben soleggiato, all’inizio della vallata della Maienfelder Fugga. Si prosegue con logica, verso il passo per poi piegare tutto a sinistra e compiere il balzo finale alla cima. Questo tratto, nei pressi della cima è abbastanza ripido, ma se le condizioni sono ideali ci si arriva senza difficoltà con gli scii ai piedi ( con uso di rampanti con neve dura).
La cima è abbastanza spaziosa e consente una panoramica molto vasta e esplorativa per altre possibilità scialpinistiche. Di sicuro sarete attratti dalla cima del Schiesshorn per la sua bellezza e posizione.
Discesa
Il rientro a valle per il tracciato di salita è da considerare a mio avviso solo se in zona danno alto pericolo, in caso contrario, senza indugio è consigliabile e calorosamente proposta la variante di discesa lungo il versante Nord. Dalla cima ci si sposta leggermente con logica verso l’inizio del canale, ripido nel tratto iniziale, ma che in caso di caduta non fa precipitare da nessuna parte, al massimo scivolare verso valle. Poi, lungo pendii di puro divertimento, la discesa diventa molto fluida e divertente. Spaziosa nel tratto superiore, per poi, proseguire verso valle senza pericoli oggettivi. Bellissimo ma breve il tratto finale nel bosco, in questo tratto rado e ben sciabile che se avete buon senso di orientamento vi riporta al bivio di quota 1715 e da qui, il rientro lungo il largo sentiero ben sciabile vi riporta al punto di partenza.
Nota di ringraziamento
Un grazie agli amici che ci hanno fatto conoscere questo itinerario. Sulla cartina, questo percorso mostra una punteggiatura sul tratto finale per arrivare in cima e non ci sono poi indicazioni per la discesa lungo il versante Nord, quindi, sono certo e sicuro, che per molti di voi come è stato per noi, una nuova avventura da cogliere e a mio avviso sarà in seguito ripetuta.

Associated routes

Associated articles

Associated xreports

Comments

No thread yet?

Log in to post the first comment

No thread yet?

Log in to post the first comment

{{::post['created_at'] | amUtc | amLocal | amTimeAgo}}
  • es
  • fr
  • ca
  • de
  • en
  • eu