Piz Cristallina : Da Fuorns per la Val la Buora e discesa da Crunas
{{ '2019-02-27' | amDateFormat:"dddd Do MMMM YYYY" }}

Piz Cristallina : Da Fuorns per la Val la Buora e discesa da Crunas
{{ '2019-02-27' | amDateFormat:"dddd Do MMMM YYYY" }}

Elevation profile

Application mobile

View and save your outputs directly on the field using the Camptocamp mobile application.

Licence

General

activities

frequentation: some

condition_rating: good

quality: great

Download track as

Rating

2.3
PD+

heights

elevation min/max : 1475 m / 3128 m

height_diff: +1750 m / -1750 m

snow

elevation_up_snow: 1480 m

elevation_down_snow: 1480 m

snow_quantity: average

snow_quality: good

glacier_rating: easy

avalanche_signs: no

participants

participant_count: 2

Mame Bonacina, Io e Giorgio

route_description

Saliti per la Val Buora, scesi da Crunas.

weather and conditions


Giornata splendida, relativamente calda (-1 alla partenza;+10 al ritorno!) ma con venticello fresco e costante da NE dal ghiacciaio in poi.


Nel complesso più che buone seguendo la variante di discesa

location | altitude | orientations soft snow total snow comment
Fuorns 30/40 cm duretta al mattino , smollata ma non troppo al ritorno
Val Buora 50/60 cm lastroni ventati;povere pressata pesante a tratti gelata
Ghiacciaio 50/60 cm indicativamente, tutto ventato con sopra polverina
Cima 30/40 cm Molle

timing

Partiti alle 7,30 per 4h,1/4

personal comments

Fantatstica! Questa è una salita , a maggior ragione con la splendida variante di discesa, da annoverare tra i must vuoi per l'ambiente, per l'impegno e per il panorama impagabile che si apre una volta in cima, un pulpito con pochi eguali nelle alpi centrali.
Inoltre, mai scelta fu più azzeccata quella di scendere dalla variante per Crunas e che riporta dopo bellissimi pendii a prendere la strada che conduce a Fuorns.
La val Buora è abbastanza martoriata , con neve che salendo appariva di qualità più che dubbia:invece la discesa da Crunas , peraltro su pendii spettacolari che necessitano ovviamente di neve più che consolidata,si è rilevata quasi ottima, con polvere più o meno pressata ma sempre più che divertente e non faticosa da sciare. (ovviamente scordatevi al momento la neve top: non nevica da un mese e vento e caldo hanno fatto disastri ovunque).
Ghiacciaio abbastanza levigato , con neve più legante e quindi bisognava lasciare andare, vista anche le pendenze.
In discesa , seguendo il sentiero più a valle di quello fatto in salita,di fatto gli sci si tolgono una volta sola per poche decine di metri.
Nel complesso anche qui la neve è molto poca per il periodo.
Si arriva in cima sci ai piedi e rampanti non strettamente necessari.
Un saluto ai due Saronnesi che bene o male hanno fatto la salita (e la discesa) con noi fino alla deviazione per l'Uffiern

Foto:
https://www.amazon.it/clouddrive/share/pmv5rXR9GKQtRRAqLliy7HcjNTtMJBptT1D5j9EhRaB

Associated routes

Associated articles

Associated xreports

Comments

No thread yet?

Log in to post the first comment

No thread yet?

Log in to post the first comment

{{::post['created_at'] | amUtc | amLocal | amTimeAgo}}
  • es
  • fr
  • ca
  • de
  • en
  • eu