Monte Piezza : Cattoalcolisti

  • Activités :
  • Altitude min / max :
    1152m / 1800m
  • Altitude du début des difficultés :
    1550m
  • Dénivelé des difficultés :
    250m
  • Dénivelé de l'approche :
    398m
  • Configuration :
    face
  • Orientation principale :
    S
  • Type d'itinéraire :
    aller-retour / descente en rappel
  • Cotation globale :
    TD+
  • Engagement :
    II
  • Qualité de l'équipement en place :
    P2
  • Cotation libre et obligatoire :
    6a+
Sommets, cols, lacs, falaises :
Monte Piezza  2287m i
Accès :
français
italien
allemandanglaisespagnolcatalanbasque

Grandiosa via in placca, continua e pienamente rispettosa dei canoni mellici. Roccia magnifica!

Avvicinamento

Dal parcheggio nei pressi della cava, tornare indietro lungo la strada di pochi metri, fino a reperire una traccia ripida che sale nel bosco (scritte in rosso sul muretto). Appena sbucati sulla vecchia strada asfaltata, seguirla per un tornante fino a quando questa non è interrotta da una frana. Rimontare la frana (ometti e bolli blu) fino a reperire una traccia sulla sinistra che attraversa con un lungo diagonale il bosco. Seguitela fino a dei paletti con del filo spinato e, poco oltre, girare decisamente a destra fino a raggiungere la base della parte. La via attacca in corrispondenza di un ampio diedro (spit con cordone a 10 mt da terra), a destra di vie più moderna con fix luccicanti(45min).

Salita

1°L:(VI/VI+)Salire la placca, incisa in alto da delle fessure verticali (2 spit)
2°L:(V/VI) Salire la placca in verticale, fino a raggiungere una comoda cengia dove sostare sotto la verticale di un tetto. (1 spit)
3°L:(VI+) Salire fin sotto il tetto, rimontarlo con passo deciso e seguire la placca fino alla sosta (5 spit)
4°L:(VI) Seguire sempre le placconate piegando leggermente a sinistra (4 spit)
5°L:(VI+) Ancora per placche fino a raggiungere la sosta in una sorta di nicchia (3 spit)
6°L:(VII-) Aggirare lo spigolo a destra e salire per bellissima placca esposta e ripida fino in sosta (4 spit)
7°L:(VI) Ancora per placche fino alla sosta finale in cima alla struttura (3 spit)

Discesa

In doppia lungo la via, o meglio reperire le soste di calate delle vie più moderne che corrono alla sua sinistra (salire pochi metri oltre la sosta, e sulla sinistra, è visibile una sosta a fix+cordone).

Remarques :
  • Le soste sono tutte attrezzare con due punti di ancoraggio (golfari datati....) e in via sono presenti spit (anch'essi risalenti all'apertura della via...)
  • La chiodatura molto distanziata; si integra bene, ma si fanno comunque dei bei viaggi tra una protezione e l'altra
Matériel :

Una serie di friend fino al 1, dadi e microfriends.

Bibliographie et webographie :
Historique de l'itinéraire :

Aperta da P.Cucchi e G.Gianatti nel 1995 con il solo utilizzo di protezioni veloci. Gli spit sono stati aggiunti durante la discesa.

IndicatorLa carte est en cours de chargement. Merci de patienter.

Aucune image n'est associée à ce document.

Le texte de cette page est disponible sous licence Creative Commons CC-by-sa.
Les images associées à cette page sont disponibles sous la licence précisée sur le document d'origine de chaque image.
Version n°6 du 4 mai 2011