, Punta Casana / Punta Cassana: per la Valle di Federia

Routes:
Punta Casana / Punta Cassana: per la Valle di Federia
  3007m  +1155m    SE   PD+/S3
Summits, passes, lakes and cliffs:
  • Activities:
  • Min / max altitude:
    1843m / 3012m
  • Elevation gain / loss:
    1155m
  • Length:
    9km
  • Export: GPX KML JSON
  • Altitude of access point:
    1850m
  • Up / down snow altitude:
    1850m
  • Conditions:
    good
  • Crowding:
    nobody
french
italian
germanenglishspanishcatalanbasque
Conditions (incl. approach):
Location / altitude / orientation / timeSoft snow (cm)Total snow (cm)Comments
alla partenza 1850m3060
fino a 2700m ottima NEVE oltre neve in gran parte ventata sul dosso o addirittura scarsa a causa dell'azione del vento che ha spazzato.

Buone condizioni in generale e neve ancora in gran parte  asciutta, seppure  la prevalenza dell'esposizione a meridione,  in discesa ci siamo spostati un po' più a sinistra scendendo  verso la  Valle del Saliente, per poi rientrare lungo la pista dei ciaspolatori e per ultimo di nuovo lungo la via di salita.
Il tratto dai 2700m fino a 2760m che abbiamo fatto a piedi in salita, in discesa con un po' di cautela, lo abbiamo  percorso con gli sci ai piedi  uno alla volta per non caricare eccessivamente i pendii.

Other conditions on the same day in the same range or massif

Weather:

Bel tempo  e sul fondovalle  al mattino alle 8,30  temperatura di -22°, ho visto diverse macchine in panne  con i cofani aperti e cavi della batteria a portata di mano, occhio se dovete recarvi in questri posti lasciando fuori il mezzo con certe temperature di notte, perchè se non è in perfette condizioni e antigelo ok, rischiate di non più partire. Anche al ritorno dove avevamo la macchina in ombra alle 13,30 era ancora circa -15°.
In cima circa -13° alle  ore 12.

Departure time / duration:

partenza alle 8,50, arrivo in cima dopo 3 ore e di nuovo alla macchina alle 13,30.

Comments on access:

parzialmente innevata con alcune insidiose lastre di tanto in tanto.

Personal comments:

Dopo che Gianluca l'aveva fatta nella primavera 2006,  era divenuta oramai in pensiero fisso  e dicevo prima o poi voglio  farla pure io.
Oggi viste le condizioni  nivometeo in parte favorevoli e  anche  se ha l'esposizione a meridione è facile trovare crosta, ma visto che non aveva ancora scaldato mi sembrava   la giornata giusta. Dopo che ieri ho sentito un amico che lavora a Livigno e che mi ha rassicurato sulle condizioni buone della neve, anche perchè era salito fin sotto le roccette a circa 2700m  2 giorni prima, cosi questa mattina l'ho raggiunto e abbiamo portato a casa  una bella cima, peccato per il tratto superiore fra i 2750 e la cima, in qualche tratto c'era poca neve a causa dell'azione del vento e affiorava qualche sasso, ma con un po' di pazienza si attraversava questo tratto e poi si scende agevolmente.

IndicatorMap is loading. Please wait.

Click on thumbnail's top-right corner to see the picture's page, or its top-left corner to display the picture in its original size.

The text in this page is available under a Creative Commons CC-by-nc-nd license.
The images associated to this page are available under the license specified in the original document of each image.
Version #0, date 6 February 2013