Aller à

"the show must go on"

#21 14-04-2012 16:50:12

PRECA
Membre
Courriel

Re: "the show must go on"

rovedatti a écrit :

Si ma lascia perdere, certa gente non scrive un che uno di report su C2C

Infatti, chi non ha mai scritto evitava anche di scrivere una giornata come questa. Ma chi scrive ogni uscita, quasi fosse un diario personale, non poteva evitarlo.......ribadisco caro Gio', la cronaca del fattaccio secondo me andava in qualche modo riportata visto che tu inserisci tutte le gite che fai, magari si potevano tralasciare (o farle passare in secondissimo piano) meteo, condizioni della neve e foto in segno di rispetto. Poi pero' non ragioniamo tutti allo stesso modo, e ognuno esprime le proprie sensazioni come meglio crede......

Dernière modification par PRECA (14-04-2012 16:53:11)

#22 14-04-2012 17:56:35

Voi siete pazzi!
Invité

Re: "the show must go on"

rovedatti a écrit :

Si ma lascia perdere, certa gente non scrive un che uno di report su C2C però   lo sfruttano per i loro interessi personali, però quando c'è da  far polemica  sono i primi.
Ciao Giò.

annagarelli a écrit :

carissimo attonito anch'io
una cosa che non capisco sono tutti sti "invitè" anonimissimi, non uno che abbia il coraggio di dire chi è
sarà lo stesso rompicoglioni sotto vari nicneim? (esiste un termine tecnico, al posto di rompicoglioni, per raccontare chi ha,  come unico scopo,  quello di accendere la polemica, anche passando sopra a qualsiasi tipo di sentimento, ma è meno espressivo...)

Con questo si vuol dire che dentro qua se sei "iscritto" o inserisci le gite, allora puoi scriver quel che vuoi e come vuoi.
Se invece ti "nascondi" dietro un nick non hai neanche il diritto di rimanere quantomeno basito di fronte a come viene "gestita" la scomparsa di una persona!!???

Non ho parole.

Nel rispetto di chi non c'è più, non aggiungo altro; ma secondo me certa gente, prima di scrivere certe cose e di dar del "rompicoglioni" a chi in maniera, anche pacata esprime il suo disappunto o cerca spunti di confronto su un argomento senz'altro delicato, dovrebbe pensarci su 3 volte (come la storiella di Socrate) anche se è "iscritto" e anche se scrive da anni un monologo senza senso.

Bye

#23 14-04-2012 19:54:23

Re: "the show must go on"

oppercarità
primo)   ...........a chi in maniera, anche pacata....... falso, è stato scritto in modo assolutamente non pacato
secondo) non sto dicendo che un non iscritto non può fare le sue rimostranze, semplicemente mi chiedo, come mai tutti o quasi sono degli sconosciuti, degli ospiti ( compreso tu che, se non sbaglio, sei anche iscritto  ;) )
io inizialmente ho scritto un pezzettino molto pacato, ma quando ci vuole ci vuole
e, ripeto e ribadisco  .....esiste un termine tecnico, al posto di rompicoglioni, per raccontare chi ha, come unico scopo,  quello di accendere la polemica, anche passando sopra a qualsiasi tipo di sentimento, ma è meno espressivo...
bai
ps ti consiglio di non far visita nelle stanze dove sai già più o meno di non apprezzare  :)  
come d' altra parte dovrebbe fare chiunque, no?

Dernière modification par annagarelli (14-04-2012 20:07:45)

#24 15-04-2012 10:56:45

luigi.boretti
Nouveau membre
Courriel

Re: "the show must go on"


Ciao Anna, sono Luigi Boretti,  non ci conosciamo e mi dispiace perché probabilmente di persona ne potremmo discutere molto più pacatamente magari dopo una bella gita in montagna , magari senza saperlo  ci si è già incontrati e scambiato opinioni sulla bellezza della gita. Sono stato veramente molto indeciso se pubblicare il post o meno ma credimi la lettura di quella relazione mi ha veramente lasciato dell'amaro in bocca così  come quando nei tg o sui quotidiani pubblicano inutilmente (a mio avviso) immagini di corpi straziati o omicidi in diretta etc etc il tutto per "diritto" di cronaca, personalmente e ripeto personalmente ritengo che queste immagini non facciano altroi che assuefarci a queste cose e ci portino a non "provare" più nulla di fronte ad un corpo straziato..(per me non vale il discorso del "così si ha sempre presente cosa può succedere.".chi va in montagna o è un incosciente o ha ben presente quali sono i rischi che in certe situazioni può correre  ma decide di "barattarli" con la gioia e le sensazione uniche che una scalata può dare) Essendo come voi un amante della montagna volevo semplicemente aprire una pacata discussione tra appassionati per sapere se ero l'unico ad aver avuto quella sensazione o se invece  era condivisa anche da altri. Proprio per la delicatezza dell'argomento ho preferito aprire un nick che non è altro che il mio Nome e Cognome, puro semplice evidente.. non vedo perché avrei dovuto nascondermi dietro false identità per esprimere quello che ho Davvero provato.  Tutto qui e mi sembra che la questione  sia veramente aperta, ci sono amanti della montagna che la pensano diversamente da te e da altri membri del sito... questa a mio avviso è la libertà di internet mettere in comunicazioni pensieri diversi.... non ti sorge il dubbio che magari dietro nuovi nick anonimi si celino membri noti del sito che vorrebbero esprimere la loro opinione ma non ci tengano ad esporsi ?? Anna, il mio scopo non era di accendere una "polemica"  ma una "discussione" se ho sbagliato modo o toni me ne dispiace non era assolutamente nelle mie intenzioni.  Ciao.

#25 15-04-2012 14:40:31

Re: "the show must go on"

ecco Luigi, penso che una disgrazia del genere mette un po' tutti in difficoltà
rovedatti si è spiegato, credo che abbia voluto rendere pubblico quel che è successo, inserendolo in un posto un po' "obbligato", ma ha fatto in modo che tutti potessero sapere l'accaduto e che lo sapessero direttamente, senza passare attraverso storpiature giornalistiche
forse sul forum sarebbe stato più facile esprimere le sensazioni, ma qui sul forum passa poca gente in confronto a quanti  leggono le relazioni
di sicuro molti di noi, me compresa, hanno letto: volevano sapere e hanno fatto tesoro della descrizione , anche per quanto riguarda l'attenzione che si deve sempre prestare, pur nelle gite facili
sono poi intervenuti anche altri che lo conoscono, hanno chiarito meglio, hanno confermato gli intenti della relazione
sicuramente non sarà stato semplice raccontare
l'insistenza, anche dopo le spiegazioni, con insinuazioni e frasi che feriscono,  mi ha dato l' impressione che fosse per toccare un tasto molto sentito,  in modo da  prolungare la discussione: quindi ho messo giù il primo post, che credevo potesse aiutare a riflettere....ma sono continuate le esternazioni "pesanti", e così mi sono un po' arrabbiata
io relaziono sempre, con puntualità, perchè usufruisco delle relazioni altrui e quindi mi sembra giusto  
molte volte, confesso che sono incerta su cosa e come scrivere,  perchè tra chi legge, c'è sempre chi non è dell' idea e ti massacra prima ancora di aver sentito un minimo di ragioni

Dernière modification par annagarelli (15-04-2012 14:58:22)

#26 18-04-2012 00:05:18

Ai@ce
Membre
Courriel

Re: "the show must go on"

cara Anna, manca un tasto "like" al tuo pacato commento, che sottoscrivo in toto. grazie.


clic HERE to restart the universe

#27 20-04-2012 15:37:04

Giorgio
Invité

Re: "the show must go on"

I post delle gite non dovrebbero essere un diario personale, ma solo una descrizione delle condizioni incontrate, al fine di rendere un servizio a chi deve o vuole programmare gite successive. Questa, almeno, è l'idea che mi sono fatto fin'ora ... una idea sicuramente personale.
D'altra parte gli incidenti che capitano, se registrati, possono essere un valido supporto di allarme e di attenzione in relazione al tipo di incidente.
In ogni caso ritengo che una maggio enfasi e condivisione del dolore della perdita di amici e compagni sia più indicata nel forum, ma anche questa è solo una idea personale.

#28 21-04-2012 14:23:44

Robertone
Invité

Re: "the show must go on"

Giorgio a écrit :

I post delle gite non dovrebbero essere un diario personale, ma solo una descrizione delle condizioni incontrate, al fine di rendere un servizio a chi deve o vuole programmare gite successive. Questa, almeno, è l'idea che mi sono fatto fin'ora ... una idea sicuramente personale.
D'altra parte gli incidenti che capitano, se registrati, possono essere un valido supporto di allarme e di attenzione in relazione al tipo di incidente.
In ogni caso ritengo che una maggio enfasi e condivisione del dolore della perdita di amici e compagni sia più indicata nel forum, ma anche questa è solo una idea personale.

Anch'io la penso come te. E come altri son rimasto un po' cosi' a leggere la relazione.
Ma noi siamo invite'
Non siamo registrati e non mettiamo gite nel database...forse.
Quindi non abbiamo neanche il diritto di dirle queste cose.
Almeno e' quello che ci vogliono comunicare i guru di c2c.
Perche' magari la pensi diversamente da Loro.
Ti prendi del rompicolgioni e la Loro discussione e' morta li. Punto e basta.
Morta la discussione. Stramorto il forum.
Su un sito di montagna il topic con piu' risposte degli ultimi anni e' stato questo in cui si parla, purtroppo, di una disgrazia....
Penso sia un bel segnale per i guru di cui sopra.
Alla prossima stagione.
Roberto

#29 21-04-2012 19:37:48

Re: "the show must go on"

caro robertone
iscriversi è molto facile  :)
comunque non è assolutamente vietato scrivere da invitè,
anzi
perchè non farlo anche altre volte, visto che sei riuscito in questo caso  ;) ?
non so cosa ti ha spinto a scrivere in questo caso
io rilevo solo che chi scrive cose "contro" normalmente è un invitè, tutto lì
e quindi, è liberissimo di scrivere  cosa vuole, ma è auspicabile che lo faccia  sempre dopo una approfondita riflessione (specialmente su un argomento come questo) e sempre in modo che possa essere di aiuto alla comunità
 tutti noi che passiamo sovente di qui, e che ci mettiamo un bel po' di tempo e di passione oltrecchè di impegno, speriamo che molti di più intervengano e  non solo per criticare
robertone..... i contributi li mettiamo noi, iscritti e ospiti,  mica piovono dal cielo!
comodo aspettare la pappa per poi criticare
tu hai fatto proprio quel che critichi, ci hai pensato?
hai scritto solo qui, solo in occasione di una disgrazia, ormai spiegata e rispiegata
pensa a quante cose avresti potuto raccontarci, farci sapere
e invece no  :o
robertone, buone gite
e... continua a pescare dalle gite che noi relazioniamo, siamo felici di poterti essere utili
poi chissà che un giorno non ti venga voglia di dare, anche tu, il tuo contributo
se non lo fai già adesso......
perchè ci sono certi che, sono registrati, ma poi le cose cattive le scrivono da invitè  ;)

Dernière modification par annagarelli (21-04-2012 19:54:04)